Cronaca

Quando riaprono le discoteche? Martedì si decide | Le regole e cosa c’è da sapere

Quando riaprono le discoteche? Martedì 8 giugno si terrà un vertice al ministero della Salute per fissare le regole. Tutto quello che c'è da sapere

Quando riaprono le discoteche? La polemica sulla riapertura delle discoteche si fa più accesa, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana. Anche perché, al momento, di soluzioni imminenti all’orizzonte ancora non se ne vedono.

Quando riaprono le discoteche? La decisione martedì

Una delle possibilità al vaglio è stata rilanciata oggi dal sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, che è intervenuto a Domenica In: “Ho tenuto poco tempo fa una riunione con il direttore generale della prevenzione del ministero, ho fatto presente che se abbiamo un green pass dobbiamo crederci – ha spiegato il sottosegretario – Deve darci accesso a una maggiore libertà“. E ha insistito: “Non vedo quanto rischio ci sia se si balla con tutte persone vaccinate, o tamponate o guarite”, perciò “usiamo questo green pass”.

Obiettivo per luglio

Il governo ha fissato come obiettivo il mese di luglio: “Può essere un obiettivo ragionevole per la ripartenza delle discoteche – ha spiegato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa – Mi auguro che già la prossima settimana sia calendarizzato un incontro con il governo, dobbiamo assolutamente incontrarci e lavorarci, anche in condivisione con le Regioni”. Insomma, dal governo sembra che l’intenzione ci sia da parte di entrambi i sottosegretari alla Salute. I presidenti delle Regioni tengono una posizione ancora più dura: “Il governo ponga sul tavolo, nei prossimi giorni, il tema delle discoteche – hanno ricordato qualche giorno fa i governatori – Le uniche ancora penalizzate dalle chiusure”.

Via libera col green pass?

Una delle possibilità che saranno esaminate è quella di far aprire le discoteche per i soli clienti vaccinati o in possesso di green pass. È una tesi cara al sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. “Non vedo rischi – ha detto Sileri –  cse si balla con tutte persone vaccinate, o tamponate o guarite, anche perché il green pass va usato”.

I presidenti delle Regioni sono su posizioni ancora più dure e nei giorni scorsi si sono battuti perché il tema delle riaperture delle discoteche entrasse nell’agenda del governo Draghi.


Articoli correlati

Back to top button