Cronaca

Picchia la madre tornata a casa per portargli la spesa, 19enne arrestato per maltrattamenti

La donna, 45 anni, ha deciso di chiedere aiuto. Il ragazzo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia

Ha costretto la madre ad andare via di casa a causa delle continue minacce e le botte. Poi, quando la donna è tornata per portargli la spesa l’ha aggredita picchiandola forse per l’ultima volta. La donna, una 45enne, ha deciso di chiedere aiuto e ha denunciato il figlio 19enne per maltrattamenti. All’arrivo degli agenti, il giovane ha dato in escandescenza aggredendoli, dunque è scattato l’arresto. È successo , nel quartiere Bufalotta di Roma.

Roma: picchia e minaccia la madre per anni, 19enne arrestato dalla polizia

A riportare la vicenda è il Messaggero. Le volanti della Polizia di Stato sono intervenute in via Domenico Cavalca, nel quadrante nord della capitale. La donna, in evidente stato di agitazione, chiedeva aiuto dal balcone. Il figlio, sul divano. Alla vista degli agenti, il giovane ha iniziato ad urlare contro sua madre. Poi si è rivolto a loro: “volete vedere che meno anche voi?“. Ha continuato a dimenarsi nella stretta dei poliziotti, che con qualche difficoltà l’hanno condotto nell’auto di servizio.

La vicenda

Solo dopo, la madre ha raccontato della sua fuga obbligata. Già nel mese di giugno, stanca delle violenze subite, aveva deciso di lasciare l’abitazione che condivideva col figlio per trovare ospitalità da un’amica. Per la donna, il 19enne farebbe costante uso di droghe: hashish e cocaina, in particolare. Ormai lontana dalle vicende personali del figlio violento, la donna tornava a casa solo per assicurarsi del suo stato di salute e per consegnargli la spesa.

Questa volta, non avendolo trovato a casa, aveva deciso di fare ordine nell’appartamento. Al ritorno, il 19enne è esploso in una nuova aggressione ai danni della madre. La donna ha rinunciato alle cure mediche.

Articoli correlati

Back to top button