Curiosità

Schindler’s List – La lista di Schindler, tutte le curiosità sul film

Va in onda stasera giovedì 27 gennaio in prima serata su Iris

Va in onda stasera in tv giovedì 27 gennaio 2022, in prima serata su Iris il film Schindler’s List – La lista di Schindler con protagonista Liam Neeson: scopriamo tutte le curiosità. La pellicola è del 1993, si tratta di un film drammatico diretto da Steven Spielberg.

Schindler’s List – La lista di Schindler, tutte le curiosità sul film

Va in onda stasera in tv giovedì 27 gennaio 2022, in prima serata su Iris il film Schindler’s List – La lista di Schindler con protagonista Liam Neeson: scopriamo tutte le curiosità. La pellicola è del 1993, si tratta di un film drammatico diretto da Steven Spielberg. Cracovia, 1939. L’industriale tedesco Oskar Schindler, bella presenza e temperamento avventuroso, manovrando i vertici nazisti tenta di rilevare una fabbrica per produrre pignatte e marmitte. Già reclusi nel ghetto di Podgorze, ed impossibilitati a commerciare, alcuni ebrei vengono convinti da Schindler a fornire il denaro per rilevare l’edificio: li ripagherà impiegandoli nella fabbrica, pagandoli con utensili da scambiare e sottraendoli al campo di lavoro comandato dal sadico criminale tedesco Amon Goeth.

  • Inizialmente Steven Spielberg doveva essere solo il produttore del film. La regia fu proposta a Martin Scorsese e Billy Wilder che rifiutarono.
  • Per il ruolo del protagonista Oscar Schindler, erano stati contattati Harrison Ford, Stellan Skarsgärd e Bruno Ganz. Ma rifiutarono. Mel Gibson e Kevin Costner si dissero interessati a far parte del film, ma Spielberg preferiva che non ci fossero nomi troppo noti. La parte andò poi a Liam Neeson.
  • La parte del comandante Amon Goth, era stata proposta a Tim Roth che rifiutò. Venne scelto Ralph Fiennes che per quel ruolo ingrassò di 13 Kg.
  • Il regista non volle nessun compenso per realizzare il film. Disse che sarebbero stati ‘Soldi di sangue’.
  • Spielberg utilizzò parte dell’incasso del film per creare la Survivors of The Shoah Visual History Foundation, un’organizzazione no profit ancora oggi attiva, per la collezione di testimonianza audio video di circa 50.000 sopravvissuti.
  • Il film è stato girato a Cracovia e dintorni. Spielberg avrebbe voluto inizialemente girare le scene ambientate ad Auschwitz, nel vero campo di concentramento. Quando si recò lì, entrato nel lager, la sua macchina da presa si bloccò e riprese a funzionare solo una volta uscito. Lo interpretò come un segno: per rispetto ai morti non avrebbe dovuto girare lì.

Trailer

Vi lasciamo al trailer del film del 1993 diretto da Steven Spielberg.

Articoli correlati

Back to top button