Cronaca

Paura a Taranto: ladro in fuga spara a polizia, feriti due agenti

Il malvivente è stato bloccato a dopo poco dai colleghi della volante intervenuta sul posto

Attimi di paura in pieno centro a Taranto dove nella mattinata di oggi è avvenuta una sparatoria. Un ladro in fuga dopo una rapina ha sparato alcuni colpi di pistola contro gli agenti della Questura di Taranto. Due poliziotti sono rimasti feriti, uno alla mano l’altro al costato ma non sono in pericolo di vita. Il conflitto a fuoco è avvenuto in viale Magna Grecia, all’altezza di un bar, davanti a numerosi passanti.

Sparatoria in centro a Taranto: feriti due poliziotti

Colpi di pistola hanno infranto il parabrezza e il finestrino lato guida dell’auto di servizio degli agenti rimasti feriti. Entrambi (uno di essi in codice rosso) sono stati trasportati da ambulanze del 118 all’ospedale Santissima Annunziata. La zona in cui è avvenuta la sparatoria è stata transennata e interdetta al traffico. Sull’asfalto sono stati recuperati diversi bossoli.

Un tentato furto in una concessionaria

A finire in manette è stato un uomo che in mattinata, dopo un diverbio con il dipendente di una concessionaria di auto e dopo aver provato un veicolo, si è allontanato portandosi via le chiavi del mezzo. Dalla concessionaria è partita la chiamata alla polizia e alle 11:30 l’equipaggio di una volante è arrivato intercettando il sospetto che si trovava a bordo della propria auto in viale Magna Grecia.

Gli agenti non hanno fatto in tempo ad avvicinarsi che l’uomo è sceso dal proprio mezzo scaricando l’arma che aveva con sè contro il mezzo di servizio e i due agenti, raggiunti uno da un colpo a una mano, e l’altro al torace. I colleghi degli agenti feriti hanno poi arrestato Pantaleo Varallo, 42 anni, ex guardia giurata già noto alle forze dell’ordine.

Articoli correlati

Back to top button