Cronaca

Tenta di rubare alcune bottiglie di birra dal supermercato e poi minaccia una dipendente: arrestato

Un uomo di 24 anni è stato fermato dopo che a Milano avrebbe provato a rubare alcune bottiglie di birra

Un uomo ha tentato di rubare alcune bottiglie di birra da un supermercato. È accaduto oggi pomeriggio, 22 settembre, a Milano. L’uomo ha poi minacciato una dipendente. Sul posto sono arrivati i carabinieri del nucleo radiomobile che hanno fermato il ragazzo e messo in sicurezza l’intero esercizio commerciale. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito in maniera grave.

Tenta di rubare alcune bottiglie di birra

In base alle informazioni pervenute fino a questo momento, l’episodio si è verificato in un supermercato che si trova in via Settembrini. In quello che doveva essere un tranquillo pomeriggio, un uomo di 24 anni è entrato nel negozio e si è diretto nel reparto alcolici. Lì ha rubato alcune bottiglie di birra che avrebbe provato a nascondere nei pantaloni.

Le minacce

Il 24enne pensava di non essere stato visto, ma si sbagliava. Alcuni dipendenti hanno infatti notato e scoperto cosa stava facendo. Questi ultimi, lo hanno così avvicinato e fermato, ma da lì sarebbe stata sfiorata la tragedia. Il 24enne avrebbe infatti preso una bottiglia di vetro e, brandendola, li avrebbe minacciati.

L’arresto

Considerato che nessuno riusciva a calmarlo, sono stati quindi allertati i carabinieri del comando provinciale che, non appena arrivati hanno messo in sicurezza l’area. Nessuno è rimasto fortunatamente ferito. I militari hanno infatti provveduto a bloccarlo e arrestarlo.

Una volta in caserma è stato scoperto che il 24enne aveva alcuni accertamenti specifici. I carabinieri lo hanno portato in camera di sicurezza dove rimane a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button