Cronaca

Lignano, amici lo lanciano in mare ma il tuffo finisce in tragedia: 24enne sbatte la testa sul fondale

Tuffi pericolosi a Lignano nella giornata di ieri. Un giovane turista originaria di Piazzola sul Brenta, provincia di Padova, si è infortunato gravemente mentre giocava in acqua con gli amici.

Tuffi a Lignano

Il 24enne M.P. era in ,are con gli amici, i ragazzi univano le braccia a formare un trampolino, uno saliva in piedi e si tuffava o veniva lanciato in mare. Il giovane si è tuffato in un punto in cui l’acqua era bassa e così ha battuto la testa contro il fondale sabbioso. Immediati i soccorsi da parte degli amici e degli altri bagnanti. “Non sento le gambe” ripeteva il 24enne trasportato in ospedale dopo pochi minuti.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio