Cronaca

Tragedia a Verona, si sporge dal finestrino e sbatte la testa contro un palo: 20enne morto

Tragedia a Verona: un ragazzo di Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona) è morto dopo essersi sporto dal finestrino dell’auto ad Affi. Il giovane ha sbattuto la testa contro il palo della recinzione di un vigneto, restando ucciso sul colpo.

Si sporge dal finestrino e sbatte la testa: morto sul colpo

La tragedia è avvenuta lungo la strada che da Affi porta a Incaffi. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso del ragazzo. Dai primi accertamenti dei Carabinieri sembra che il gruppo di giovani avesse trascorso la serata sul lago e stesse tornando verso un B&b della zona dove tre dei ragazzi alloggiano per un periodo di vacanza.

Articoli correlati

Back to top button