Cronaca

Il principe George escluso dai compagni li avverte: “Attenti, mio padre sarà Re”

William Re d'Inghilterra? Il principe George si difende dai compagni di scuola che lo escludono: "Un giorno mio padre sarà il Re"

Il principe George si difende dai compagni di scuola e parla del padre William come prossimo Re d’Inghilterra. “Mio padre sarà Re, quindi faresti meglio a stare attento”, avrebbe detto ad un compagno di scuola con un misto tra presunzione e consapevolezza come raccontato da una fonte al settimanale InTouch Weekly.

William Re d’Inghilterra? Il principe George si difende dai compagni di scuola

I genitori, William Kate, lo avrebbero già responsabilizzato a pieno su quello che lo aspetterà in futuro. Da settembre, lui e la sorellina Charlotte hanno iniziato a frequentare il prestigioso istituto della Lambrook School, nel Berkshire e secondo il settimanale, i genitori di George avrebbero già iniziato a rendere consapevole il piccolo George, oggi 9 anni, del fatto che un giorno prenderà il posto del padre diventando Re.

“Stanno crescendo i loro figli con la consapevolezza di chi sono e del ruolo che erediteranno, ma al tempo stesso non vogliono appesantirli con il senso del dovere”. Secondo lo storico britannico Robert Lacey, la Royal family avrebbe iniziato a discuterne con il principino a partire dal suo settimo compleanno.

Le provocazioni

Già in estate si parlava del fatto che George venisse escluso dai suoi compagni di scuola con l’accusa di ricevere un trattamento speciale da parte degli insegnanti. “Alcuni hanno persino organizzato feste di compleanno e si sono impegnati a non invitarlo”, ha raccontato una fonte. “Lo provocano dicendogli quanto sia stata fantastica la giornata all’escape room, o al parco a tema al quale lui non ha potuto partecipare. È così crudele”.

Articoli correlati

Back to top button