Cronaca

Il sindaco di Trieste difende gli Alpini: “Ma quali molestie, sono solo apprezzamenti”

Dipiazza: "Viva le penne nere. NonUnaDiMeno, gentaglia"

Fanno discutere le dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, che difende gli Alpini che hanno molestato le ragazze a Rimini. Alla trasmissione Ring, dell’emittente televisiva locale TeleQuattro, Dipiazza ha dichiarato: “Si fanno degli apprezzamenti, è normale”.

Il sindaco di Trieste in difesa degli Alpini

Il sindaco triestino non ha solo difeso gli Alpini, ma non ha avuto peli sulla lingua nemmeno nell’attaccare l’associazione NonUnaDiMeno, che sta raccogliendo le denunce delle donne molestate nei giorni dell’adunata, definita “gentaglia

La dichiarazione rilasciata in tv

Le parole di Dipiazza: “Ma stiamo scherzando? Una ha detto: ‘mi hanno detto che ho un bel paio di gambe e mi sono sentita violentata’. Quando vediamo passare una bella ragazza, cosa pensiamo? Siamo maschi. Ma stiamo scherzando? Se le avessero detto ‘hai un bel c…’, cosa avrebbe fatto allora? Viva gli alpini! Viva gli alpini! Vorrei dire a questa persona: Signora guardi che la violenza è un’altra cosa“.

Articoli correlati

Back to top button