Concorso Regione Campania: ecco come prepararsi alla prova preselettiva

reddito-di-cittadinanza-concorso-navigator

Sempre più vicina la pubblicazione del bando di Concorso Regione Campania in Gazzetta Ufficiale. Ecco come prepararsi alla prova preselettiva

Sempre più vicina la pubblicazione del bando di Concorso Regione Campania in Gazzetta Ufficiale. Ecco come prepararsi alla prova preselettiva.

Concorso Regione Campania: ecco come prepararsi alle prove di selezione

Secondo le tempistiche concordate, la prova preliminare dovrebbe essere effettuata tra agosto e ottobre, mentre le prove scritte tra novembre e dicembre.

In questo articolo tratteremo in modo approfondito la procedura preselettiva con un focus sul quiz di logica per arrivare preparati in sede d’esame.

Le candidature  saranno molto consistenti: si presume partecipino 200mila candidati per 10mila posti messi a bando. Ricordiamo che potranno prendere parte alla selezione tutti coloro in possesso di cittadinanza italiana.

La procedura selettiva

La procedura selettiva è così organizzata:

  • prova preselettiva con test a risposta multipla ad impostazione critico-verbale, logico-matematica, abilità visiva e materie comuni a tutti i profili;
  • prima prova scritta, con quiz a risposta multipla sulle materie specifiche correlate al profilo scelto e un accertamento delle conoscenze linguistiche e informatiche;
  • seconda prova scritta con quesiti a risposta aperta per accertare le competenze tecnico-professionali;
  • tirocinio della durata di 10 mesi;
  • prova orale

I nominativi dei vincitori verranno inseriti in una graduatoria dalla quale verranno pescati per lavorare a tempo indeterminato negli Enti aderenti al Piano per il Lavoro.

La prova preselettiva

Lo scorso novembre sono state affidate le procedure di selezione del Concorso Regione Campania al Formez PA e alla Commissione Interministeriale Ripam.

Nei recenti concorsi il Formez ha introdotto nuove tipologie di quiz:

  • calcolo delle combinazioni
  • somme sequenziali, media aritmetica e conteggio
  • problem solving
  • uguaglianze, proporzioni e problemi di lavoro
  • negazioni e implicazione logica
  • condizione necessaria, condizione necessaria e sufficiente, sillogismi

Per avere maggior successo nella prova preliminare è fondamentale esercitarsi sia sulle nuove tipologie sia su quelle già assegnate. Vediamo assieme qualche pratico consiglio per affrontare i diversi ambiti logici.

Consigli per lo svolgimento dei quiz

Per ciascuna delle tipologie di quiz di logica forniamo qui di seguito una breve spiegazione, al fine di facilitare il lavoro in sede d’esame:

  • Ragionamento Astratto – il ragionamento astratto e la capacità visiva implicano abilità di operare a diversi livelli di analisi, comprendere l’evoluzione dei principi senza far uso del linguaggio, individuare relazioni, differenze e mancanze;
  • Comprensione Verbale – esercizi specifici con sinonimi, ricerca semantica e dei contrari;
  • Ragionamento Verbale – analisi di linguaggio con termini da scartare, abbinamenti e analogie;
  • Ragionamento critico verbale – esercizi con comprensioni del testo, vocaboli e frasi per la rielaborazione dei contenuti;
  • Logica deduttiva – individuazione di rapporti di parentela, negazioni, condizioni sufficienti e necessarie e sillogismi;
  • Problem Solving – con criteri di divisibilità, aritmetica, numero minimo o numero massimo, media aritmetica, algebra, proporzioni e problemi di lavoro, percentuali e frazioni, mappe spazio tempo e velocità, combinazioni e probabilità;
  • Ragionamento Numerico – con serie numeriche e alfanumeriche;
  • Ragionamento Numerico Deduttivo – analisi del rapporto tra numeri di elenchi differenti per trovare la regola presente in una di queste;
  • Ragionamento Critico Numerico – comprensione dei dati delle tabelle.

In primis per questo tipo di prove è fondamentale gestire nel miglior modo il tempo a disposizione.

Nel volume indicato al termine dell’articolo sono presenti consigli pratici sullo svolgimento dei quiz ed esercizi con soluzioni commentate per consentire una memorizzazione degli argomenti e della struttura dei quesiti di logica.

Banca dati

È prevista la pubblicazione della banca dati della preselettiva e probabilmente anche della griglia con le risposte corrette nei giorni appena precedenti all’esame.

Per una preparazione mirata e completa sui quiz di logica consigliamo il seguente volume, completo di soluzioni spiegate.

 

 

TAG