Cronaca

Cosseria, sfregiato il Cristo ligneo. Il sindaco: “Si facciano avanti i responsabili”

Il commento del sindaco: "Un gesto orribile che non ha spiegazioni"

Sfregiato da ignoti il Cristo ligneo che si trovava sulla strada che porta ai ruderi del castello di Cosseria, nel savonese. Qualcuno ha spezzato le gambe della statua, infilandone poi una nel costato. L’atto vandalico è stato scoperto da alcuni biker che hanno inviato le foto al sindaco della città.

Cosseria, sfregiato il Cristo ligneo

Il commento del sindaco di Cosseria Roberto Molinaro: “Un gesto orribile – ha commentato lui via social – che non ha spiegazioni qui a Cosseria. Non mi viene in mente nessuno che possa fare una cosa del genere. Non riguarda la fede, dato che qui i rapporti sono ottimi con tutte le comunità delle diverse religioni. Si tratta di un gesto inquietante senza giustificazioni. Non mi darò pace fino a quando non avremo trovato il responsabile. Avrà bisogno di cure e di una pena severa”.

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha commentato l’accaduto con un altro post social: “Questa immagine è terribile ed è un duro colpo alla nostra cultura – dichiara tramite la sua pagina ufficiale – è un duro colpo alla nostra cultura. Mi auguro che siano individuati i responsabili”.

Fonte: Fanpage

 

Articoli correlati

Back to top button