Tv e Spettacoli

Giornata della memoria 2022, i 10 film da vedere sulla Shoah

Ecco una lista dei migliori film da vedere sulla gionata della memoria

Ogni 27 gennaio si celebra la Giornata della Memoria: i 10 film da vedere sulla Shoah. La data non è casuale, perché proprio il 27 gennaio del 1945, l’Armata Russa entrò nel campo di concentramento di Auschwitz per liberare i prigionieri ancora vivi.

Giornata della memoria, i 10 film da vedere sulla Shoah

Ogni 27 gennaio si celebra la Giornata della Memoria: i 10 film da vedere sulla Shoah. La data non è casuale, perché proprio il 27 gennaio del 1945, l’Armata Russa entrò nel campo di concentramento di Auschwitz per liberare i prigionieri ancora vivi. Ecco una lista dei migliori film da vedere sulla memoria e sulla Shoah.

1. Schindler’s List

Schindlers-List-Banner

Shindler’s List, film del 1993 diretto da Steven Spielberg, narra la vera storia di Oskar Schindler, un imprenditore tedesco che, grazie al suo coraggio, salvò più di un migliaio di ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale. Shindler’s List può essere di certo considerato uno dei migliori film sull Shoah della storia del cinema.

2. Il diario di Anna Frank

Il film è del 1959 ed è stato girato da George Stevens a circa 14 anni dalla morte della ragazza. La narrazione ripercorre tutto ciò che accadde alla sfortunata famiglia ebrea, dal dono del diario alla deportazione nei campi di sterminio.

3. Il pianista

giornata-memoria-2021-film-documentari-da-vedere-stasera-in-tv

Il pianista è un film del 2002, per la regia di Roman Polanski e con protagonista Adrien Brody. È il racconto drammatico di un pianista polacco ebreo e della sua fuga dal ghetto di Varsavia.

4. La vita è bella

la vita è bella

La Vita è bella è un film tutto italiano del 1997. Diretto e interpretato da Roberto Benigni è considerato il miglior film italiano sulla memoria. A seguito dell’aggravarsi delle leggi razziali e dei rastrellamenti nazisti, Guido Orefice, toscano ed ebreo, viene deportato insieme al figlio Giosuè in un campo di concentramento. Qui, per non spaventare il bambino, Guido mette in piedi una simpatica messa in scena, facendogli credere di trovarsi all’interno di un gioco a premi.

5. La tregua

la tregua

La tregua del 1997, è tratto dal seguito di Se questo è un uomo di Primo Levi, e racconta il lungo viaggio di Primo Levi (John Turturro), dopo la liberazione, dal campo di concentramento di Auschwitz a casa. La pellicola è diretta da Francesco Rosi.

6. Jona che visse nella balena

jona balena

Film di Roberto Faenza del 1993 basato sull’omonimo romanzo autobiografico di Jona Oberski. Jona che visse nella balena narra la vera storia di Jona, un bambino di soli 4 anni che viene deportato, insieme ai genitori, in un campo di concentramento; qui, attraverso i suoi occhi innocenti, vedrà orrori così indicibili da poterli rielaborare solamente molti anni dopo, attraverso il ricordo.

7. Storia di una ladra di libri (2013)

Il film è del 2013 diretto da Brian Percival. La storia è ambientata nel 1938 quando Liesel, una ragazzina di 9 anni, viene data in adozione agli Hubermann, una famiglia tedesca che abita in un quartiere operaio in Germania. Inizialmente analfabeta, troverà poi rifugio nei libri, passione che condividerà con il nuovo arrivato a casa Hubermann: un giovane ebreo scampato alle violenze della Notte dei Coltelli e in cerca di rifugio.

8. Train de vie – Un treno per vivere

Train-de-vie-ant

Train de vie – Un treno per vivere è un film del 1998 diretto da Radu Mihaileanu. In un villaggio dell’Europa dell’Est del 1941, gli abitanti escogitano un ingegnoso piano per evitare la deportazione da parte dei nazisti: allestiscono un finto convoglio ferroviario che, invece di viaggiare verso il Lager, ha come meta finale la Palestina e la salvezza.

9. Il bambino con il pigiama a righe

Il_bambino_con_il_pigiama_a_righe

Il bambino con il pigiama a righe è un film del 2008 diretto e sceneggiato da Mark Herman. Parla di Bruno, bambino tedesco di otto anni e figlio di un ufficiale nazista, stringe amicizia con un bambino ebreo rinchiuso in un campo di concentramento; a separarli, solo il filo spinato che divide il campo dalla fattoria dove abita Bruno.

10. La signora dello zoo di Varsavia

signora zoo varsavia

La signora dello zoo di Varsavia è un film del 2017 diretto da Niki Caro ed è basato su fatti realmente avvenuti. Nella Polonia invasa dai nazisti, Antonina e il marito Jan, direttori dello zoo di Varsavia, difendono i propri animali dalla macellazione da parte dei soldati; nel frattempo, mettendo in pericolo la loro stessa vita, riescono a nascondere centinaia di ebrei tra le gabbie dello zoo.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio