Guerra

Guerra nello spazio, la Russia minaccia di far cadere la Stazione spaziale su Europa o Stati Uniti

Riguarderebbe la caduta della Stazione spaziale sull'Europa o sugli Stati Uniti

La Russia minaccia una guerra anche nello spazio: riguarderebbe la caduta della Stazione spaziale sull’Europa o sugli Stati Uniti. 

Guerra sullo spazio, la Russia minaccia l’Europa e gli Stati Uniti

Le conseguenze dell’invasione russa in Ucraina hanno raggiunto anche lo spazio. E dopo che il presidente americano Biden ha affermato sanzioni dell’Occidente che potrebbero degradare anche i rapporti di cooperazione con il programma spaziale russo, il direttore dell’agenzia spaziale di Mosca Dmitri Rogozin ha risposto con dei tweet: “Se volete distruggere la collaborazione sulla Stazione spaziale internazionale dovete assumervi le gravi conseguenze che ne deriveranno”. E ricordava che la stabilità della ISS su una corretta orbita dipendeva dai motori delle navicelle russe Progress che periodicamente innalzano la quota di volo mantenendola ad un’altezza di sicurezza. Infine aggiungeva che se i russi abbandonano la stazione potrebbe finire per cadere sugli Stati Uniti e sull’Europa, ma non sulla Russia. Oppure, precisava, sull’India o la Cina.

La risposta della Nasa

Alle minacce è intervenuto prontamente il portavoce della Nasa ribadendo che la collaborazione continuava con tutti i partner inclusa l’agenzia russa Roscosmos, mostrando le foto degli astronauti americani, europeo e russi al lavoro insieme sulla ISS.

I problemi che si potrebbero creare all’Europa

L’invasione in Ucraina pone un problema anche all’Europa perché diversi sono i programmi di collaborazione tra l’Esa e Roscosmos riguardanti in particolare l’esplorazione automatica della Luna e Marte.

Articoli correlati

Back to top button