Cronaca

Incendio in provincia di Nuoro, invasa la statale 131: massiccio dispiegamento di tecnici e volontari

Un incendio di gigantesche dimensioni invade la statale 131 a Siniscola, l’incendio è divampato nelle campagne, costringendo alcuni automobilisti a fare inversione e scappare. La portata del rogo ha costretto all’evacuazione di numerose abitazioni presenti in zona che ormai sono letteralmente macinate dalle fiamme.

Gigantesco incendio in provincia di Nuoro

Si tratta di un incendio che si è verificato sulla costa orientale della Sardegna, nello specifico della provincia di Nuoro, dove – nelle scorse ore – si è verificato il panico tra automobilisti e residenti. Nel giro di poco tempo, infatti, le fiamme sono andate fuori controllo, raggiungendo la ss 131 che in quel preciso istante era aperto al traffico.

L’allarme è scattato nella serata di domenica, poco dopo le ore 21.30, quando il rogo ha invaso le corsie di marcia e gli automobilisti son stati costretti a fare miracoli per oltrepassare quel tratto di strada tra due lingue di fuoco.

Incendio, solo in mattinata son state circoscritte le fiamme

Al fine di combattere le fiamme, sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco, il Corpo Forestale, Forestas, volontari e Protezione Civile Regionale, un massiccio dispiegamento di uomini che ha portato ad un intenso lavoro notturno, rivelatosi poi fruttuoso. Questa mattina, infatti, i guai peggiori sembrano essere scongiurati.

Sulla vicenda si pronuncia il primo cittadino di Siniscola, Gianluigi Farris: «Il vento soffia ancora molto forte e non si può mai dire in questi casi, le fiamme hanno raggiunto la zona industriale ma sembra che siano riusciti a fermarlo prima dell’agglomerato produttivo. Speriamo che si riesca a spegnerle in breve tempo». Le cause che hanno generato l’incendio sono ancora tutte da verificare, alcuni sospettano il dolo.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio