Nasce il 9 aprile l’attrice statunitense Kristen Stewart, protagonista di “Twilight”

kristen-stewart

Conosciuta dal grande pubblico come Bella Swan della saga di "Twilight", Kristen Stewart è un attrice statunitense che ha raggiunto la popolarità mondiale

Kristen Jaymes Stewart è un’attrice statunitense. Per il suo ruolo nel thriller “Panic Room” riceve la sua prima candidatura agli Young Artist Award come migliore attrice protagonista. Il ruolo di Bella Swan nella saga di “Twilight” le ha dato la fama internazionale. Tra gli altri film di successo a cui ha preso parte, possiamo citare; “Biancaneve e il Cacciatore”, “Café Society” e “Charlie’s Angels”.

Il 9 aprile nasce Kristen Stewart, la celebre Bella Swan di “Twilight”

Kristen Stewart è nata il 9 aprile del 1990 a Los Angeles, in California. È un’attrice di gran successo e proviene da una famiglia che vive per il cinema e la televisione, proprio come lei! Il padre John è un manager e produttore televisivo del canale Fox. La madre Jules è una sceneggiatrice e regista australiana. Ha un fratello Cameron e due fratelli adottivi, Taylor e Dana.

Gli inizi

kristen-stewart

Kristen è stata notata durante una recita scolastica quando aveva solo 8 anni, dopo che un agente la nota in una recita di Natale nella sua scuola. Dopo aver lavorato come comparsa nei film “Il bambino venuto dal mare” del 1999 e “I Flintstones in Viva Rock Vegas” del 2000, nel 2001 viene scelta dalla regista statunitense Rose Troche per interpretare il ruolo di un maschiaccio nel film indipendente “La sicurezza degli oggetti”, dove recita accanto ad attori come Glenn Close.

Nel 2002 interpreta un ruolo di grande rilevanza nella pellicola di David Fincher “Panic Room”, dove divide la scena con Jodie Foster e Jared Leto. Il film riceve critiche positive e Kristen viene nominata al premio Young Artist Awards del 2003. Sempre nel 2003, interpreta il ruolo della figlia di Dennis Quaid e Sharon Stone nel thriller “Oscure presenze a Cold Creek”.

In seguito si fa apprezzare anche come attrice drammatica per l’interpretazione di una ragazza violentata da un compagno di scuola nel film tv “Speak” del 2004. Nel 2005 torna al cinema nel film fantasy “Zathura – Un’avventura spaziale” ed è al fianco di David Sutherland in “Gioventù violata – Fierce People”. Nel 2007 con una fulgida chioma bionda è nel cast della commedia “Il bacio che aspettavo” al fianco di Meg Ryan e, grazie al notevole curriculum accumulato nella sua giovane carriera, Sean Penn la sceglie nel suo “Into the Wild – Nelle terre selvagge” del 2007.

Il successo con “Twilight”

kristen-stewart

Il 2008 è l’anno della svolta per la piccola Kristen. Non solo condivide il set con attori come Bruce Willis e Robert De Niro in “Disastro a Hollywood” di Barry Levinson e compare in “Jumper – Senza confini“, ma soprattutto viene scelta dalla regista Catherine Hardwicke per interpretare Isabella Swan nel film giovanile evento dell’anno “Twilight”. Poi gira “Adventurland” presentato al Sundance Film Festival 2009.

Nel 2009 la rivediamo in “New Moon”, secondo capitolo della saga tratta dai best seller della Meyer, diretto da Chris Weitz, mentre nel 2010 è interprete di “The Runaways”, accanto all’altra giovanissima Dakota Fanning, di “Welcome to the Rileys” con James Gandolfini e di “K-11” in cui recita nuovamente insieme a Nikki Reed, Rosalie Cullen nella saga vampiresca, migliore amica nella realtà e peggior nemica nella finzione cinematografica. Sempre nel 2010 è pronta a indossare nuovamente i panni di Isabella in “The Twilight Saga: Eclipse” . Nel 2011 esce “The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 1”, prima parte del capitolo conclusivo della serie.

“Biancaneve e il Cacciatore”

kristen-stewart

La vediamo nel film di Rupert Sanders “Biancaneve e il Cacciatore” nel 2012, set cinematografico galeotto, che segna anche un momento turbolento per la vita privata dell’attrice.

Sempre nel 2012 la vediamo nel cast di “On The Road”, trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Jack Kerouac, che racconta del viaggio di un gruppo di giovani al passaggio fra l’adolescenza e l’età adulta, e il loro perdersi nelle strade fuggendo dalla vita reale e nell’ultimo episodio della serie “Twilight”, “The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 2”.

Dopo la fine del coinvolgimento della saga di “Twilight”, l’attrice sarà tra le interpreti di numerose altre pellicole, tra le quali segnaliamo “Still Alice”, nel 2014 (regia di Richard Glatzer e Wash Westmoreland, Premio Oscar per la Miglior attrice protagonista a Juliane Moore), e il film di fantascienza romantico “Equals”, di Drake Doremus, nel 2015.

Un 2015 ricco di sorprese

kristen-stewart

Nel frattempo continua a collaborare con Chanel e nel 2015 appare come protagonista dello spot pubblicitario della collezione primavera-estate Eyewear, ritratta in una foto in bianco e nero dal guru della moda Karl Lagerfeld, che nello stesso anno la vuole nei panni della stessa stilista Coco Chanel per il cortometraggio biografico a lei dedicato e diretto proprio da Lagerfeld, “Once and Forever”.

Il 2015 è anche l’anno di due nuovi film: “Certain Women” del regista indipendente statunitense Kelly Reichardt, dove recita accanto a Michelle Williams e Laura Dern, e “Billy Lynn’s Long Halftime Walk” di Ang Lee. Lo stesso anno si ritrova per la terza volta sul set con Jesse Eisenberg, questa volta nella sua prima pellicola con Woody Allen, “Café Society”. Il 2017 è, invece, l’anno di uscita di “Personal Shopper”, un thriller dalle tinte drammatiche, nonché sua seconda collaborazione con il regista francese Olivier Assayas.

Attrice del Decennio

Nel dicembre 2016 compare nel video musicale della canzone dei Rolling Stones Ride ‘Em On Down. Il mese successivo, in occasione dell’edizione del 2017 del Sundance Film Festival, presenta “Come Swim”, suo primo cortometraggio da regista e sceneggiatrice. Lo stesso anno gira “Underwater”, action-thriller diretto da Will Eubank, e JT LeRoy, film incentrato sulle vicende della scrittrice statunitense Laura Albert diretto da Justin Kelly e viene scelta da Chanel come testimonial della fragranza Gabrielle, ruolo che ricopre fino al 2019.

Nel 2018 fa parte della giuria del Festival di Cannes, presieduta dall’attrice Cate Blanchett. È ambasciatrice dei marchi di moda Chanel e Balenciaga. Nel gennaio 2020 viene eletta dall’Hollywood Critis Association Attrice del decennio.

Vita privata

Kristen Stewart è stata legata sentimentalmente al collega Robert Pattinson, storia d’amore nata e finita nel periodo delle riprese del film “Biancaneve e il Cacciatore”, dove l’attrice si lascia andare in una relazione clandestina con il regista della pellicola . A distanza di anni l’attrice ha confermato di amare profondamente il suo ex, anche se in seguito Pattinson ha avuto solo donne, sebbene non significa che quello che c’è stato tra loro sia stato finto.

Kristen Stewart ha fatto coming-out nell’estate del 2016 e nello stesso periodo ha confessato di amare la fidanzata Alicia Cargile. Prima di lei ricordiamo la liaison con la cantante francese Soko. Sempre nello stesso anno Kristen si fidanza con la polistrumentista St. Vincent, per poi lasciarsi a causa dei numerosi impegni lavorativi di entrambe.

In seguito, dura dal 2016 al 2018 la sua relazione con la supermodella Stella Maxwell (ex di Miley Cyrus). Nei primi mesi del 2019 Kristen frequenta per un breve periodo la stilista Sara Dinkin poi nell’estate dello stesso anno torna tra le braccia di Stella. In seguito si fidanza con la sceneggiatrice Dylan Meyer.

TAG