Cronaca

Comunione in mano, fedele insulta e aggredisce un prete a Milano

A Milano, durante una funzione religiosa un fedele ha insultato il prete e aggredito un volontario. I fatti sono avvenuti nei pressi di piazzale Loreto

A Milano, durante una funzione religiosa un fedele ha insultato il prete e aggredito un volontario. I fatti sono avvenuti nella chiesa del Santissimo Redentore, nei pressi di piazzale Loreto. A fare infuriare l’uomo il fatto che, per le regole Covid, la comunione fosse distribuita in mano e non in bocca.

Milano, comunione in mano: fedele aggredisce un prete

L’uomo si è alzato di scatto dai banchi e si è avvicinato all’altare per contestare la cosa, apostrofando il parroco con frasi tipo “servo del potere”. Una volta accompagnato fuori dalla chiesa avrebbe preso a pugni un volontario della parrocchia.

I fatti

L’episodio, come racconta il quotidiano “Il Giorno” è accaduto al termine della messa, al momento degli avvisi. Il parroco stava spiegando la scelta di distribuire la comunione in mano per il timore che in autunno possa esserci una nuova impennata dei casi di Covid.

Articoli correlati

Back to top button