Omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, il pusher degli americani era un informatore dei carabinieri

mario-cerciello-rega-bruciata-foto

Omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega: il pusher degli americani, Italo Pompei, era un informatore dei carabinieri

Omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega: Italo Pompei, il pusher che avrebbe dovuto vendere la cocaina a Finnegan Lee Elder e Gabriel Natale Hjorth, era un informatore delle forze dell’ordine. Lo ha fatto mettere a verbale un carabiniere lo scorso settembre, al fine di chiarire alcuni punti poco chiari riguardo l’omicidio. L’atto è stato depositato oggi 19 giugno.

Omicidio Mario Cerciello Rega, pusher informatore dei carabinieri

Dalle indagini effettuate negli scorsi mesi era emerso che c’erano stati oltre duemila contatti tra Pompei e un militare dell’arma. L’atto è stato depositato oggi 19 giugno. Il verbale, della cui esistenza è stato riferito dal comandante Lorenzo D’Aiola, è stato acquisito oggi dagli avvocati dei due giovani americani accusati di aver ucciso Cerciello.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

TAG