Cronaca

Palermo, brucia con sigarette bimbo di 4 anni: indagati la madre

Ecco cosa sarebbe successo

Picchia e brucia con sigarette un bimbo di 4 anni a Palermo: sono indagati la madre  e il compagno. Dovranno rispondere del reato di maltrattamenti e lesioni nei confronti del piccolo. Ecco cosa è successo.

Palermo, brucia con sigarette il bimbo di 4 anni

La madre di un bimbo di 4 anni e il  compagno sono indagati per maltrattamenti e lesioni nei confronti del piccolo colpito anche con un corpo contundente. Ecco cosa sarebbe successo.

Il piccolo è arrivato in ospedale con gravi lesioni alle dita delle mani, dei piedi e ai testicoli e con ustioni prodotte da sigarette. Le indagini sono state avviate dopo una segnalazione di un medico dove il piccolo è stato ricoverato d’urgenza.

Articoli correlati

Back to top button