Cronaca

Prima alla Scala, Fuortes: “Oltre due milioni per Macbeth”

“La missione della Rai che è anche la nostra sfida, è quella di portare l'opera a tutti. Perché la grande musica è di tutti"

Il successo della Prima del Macbeth di Verdi al Teatro alla Scala di Milano trasmesso da Rai Cultura in diretta su Rai1. Oltre 2 milioni di persone hanno seguito l’evento, con uno share del 10,5%. “È stata una grande pagina di servizio pubblico nel segno della cultura e della speranza” ha commentato l’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes.

Prima alla Scala: Fuortes “Grande pagina di servizio pubblico Rai”

La missione della Rai – prosegue Fuortes – che è anche la nostra sfida, è quella di portare l’opera a tutti. Perché la grande musica è di tutti. Lo facciamo durante tutto l’anno, trasmettendo spettacoli e concerti da tutta Italia e anche dall’estero. Ma una volta l’anno, il 7 dicembre, lo facciamo ancora più certi di contribuire alla diffusione della cultura musicale. Un ringraziamento particolare va a tutto lo staff della Rai, impegnato per settimane nelle riprese dello spettacolo. E naturalmente alla Scala, al maestro Riccardo Chailly, al regista Davide Livermore, al cast, all’orchestra, al coro e a tutte le maestranze coinvolte”.

L’importanza del teatro

Tutti noi siamo stati lontani dai teatri per lunghi mesi, a causa dell’emergenza sanitaria – conclude Fuortesmesi durante i quali la Rai ha moltiplicato la sua offerta culturale. Oggi deve tornare in ognuno di noi la voglia di andare a teatro. E ci auguriamo che il successo del Macbeth possa contribuire anche a questo”.

Articoli correlati

Back to top button