Cronaca

Ragazzo di 29 anni si tuffa nel fiume Ticino: non riesce più ad emergere e muore annegato

I fatti sono avvenuti nel tardo pomeriggio di ieri

Un ragazzo di 29 anni si tuffa nelle acque del fiume Ticino, nel Milanese, in compagnia degli amici, ma non riesce più ad emergere e muore annegato. L’uomo, in un primo momento, sarebbe stato salvato dai vigili del fuoco ma sarebbe deceduto in ospedale poco dopo il suo arrivo. I fatti sono avvenuti nel tardo pomeriggio di ieri.

Milano, ragazzo si tuffa nel fiume Ticino e muore annegato

Secondo una prima dinamica, nel tardo pomeriggio di ieri, un ragazzo di 29 anni di origine straniera si era avventurato con gli amici nel fiume lombardo per farsi un bagno ma per cause ancora da accertare non è più riemerso.

Sono stati proprio i compagni a lanciare l’allarme, preoccupati dal non vederlo più. Sul posto sono intervenuti prontamente i carabinieri e i sommozzatori dei vigili del fuoco che sono riusciti a riportarlo a riva ancora vivo. Ma le sue condizioni era già disperate, è stato trasportato in ospedale e dopo alcune ore è deceduto.

Articoli correlati

Back to top button