Cronaca

Si ustiona con l’acqua bollente mentre macella il maiale: donna grave

Stando a quanto ricostruito finora, sembra che la 53enne stesse partecipando alla macellazione del maiale

Tragedia sfiorata a Roma dove una donna è rimasta ustionata da acqua bollente mentre macellava il maiale. La 53enne è stata trasferita d’urgenza al centro grandi ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma, con ustioni sul 60% del corpo dopo l’incidente domestico avvenuto alle 13 di giovedì 29 dicembre, nella frazione Macchia da Sole, nel comune di Valle Castellana

Roma, cade acqua bollente mentre macella il maiale: donna ustionata

Stando a quanto ricostruito finora, sembra che la 53enne stesse partecipando alla macellazione del maiale, un rituale che molte famiglie nell’entroterra teramano fanno da secoli. Il processo viene effettuato tramite un bruciatore a terra connesso ad una bombola del gas e sopra un grosso pentolone per la bollitura dell’acqua.

Qualcosa, però, è andato storto: la donna è scivolata, con l’acqua bollente rovesciatasi addosso, provocandole ustioni sul 60% del corpo. I parenti hanno prestato i primi soccorsi, allertando il 118. La donna è stata fatta salire su una macchina portata verso l’ospedale Mazzini di Teramo mentre un’ambulanza medicalizzata gli stava andando incontro.

Articoli correlati

Back to top button