Cronaca

Bologna, invita i genitori per la festa di laurea poi si uccide a 29 anni | L’ultimo messaggio: “Sono sul ponte”

Shock a Bologna per il suicidio di uno studente universitario. Un 29enne di origini abruzzesi aveva invitato i genitori per assistere alla sua laurea in Economia e Commercio. Ieri, venerdì 8 ottobre, il giovane si è tolto la vita dal ponte di via Stalingrado. Il corpo senza vita è stato trovato in via Zago, vicino alla rotaie. Per il giovane studente universitario sono stati inutili i soccorsi come riportato da Il Messaggero.

Suicidio a Bologna, studente universitario si toglie la vita

I genitori avevano raggiunto Bologna dall’Abruzzo per incontrare il figlio il quale, però, non si è presentato all’appuntamento. Non è stato neanche trovato a casa, dove viveva da solo. Non era neanche a Forlì, sede della facoltà universitaria. I genitori hanno subito allertato i carabinieri i quali hanno ricostruito la dinamica del tragico accaduto.

L’ultimo messaggio

Articoli correlati

Back to top button