Cronaca
Trending

Covid in Italia, il bollettino di oggi 6 maggio: 11.807 nuovi casi e 258 morti

Il bollettino dell'emergenza Covid in Italia relativo alla giornata di oggi, 6 maggio

Arrivano i dati aggiornati sui contagi da Covid in Italia. Il bollettino della Protezione Civile e Ministero della Salute di oggi, 5 maggio: 11.807 nuovi casi e 258 morti. I dati relativi alla giornata di ieri, 5 maggio, riportavano 10.585 nuovi casi e 267 morti.

La Fondazione Gimbe nel suo monitoraggio già anticipa che scendono, rispetto alla scorsa settimana, i contagi Covid, i decessi, gli attualmente positivi, le terapie intensive e i ricoveri. Una situazione però a cui bisogna prestare attenzione perché, è il monito Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione, “da alcuni precoci segnali emerge il rischio della ripresa del Covid tra la popolazione“.

Covid: il bollettino di oggi, 6 maggio

Sono 11.807 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 10.585. Sono invece 258 le vittime di oggi (ieri 267). Processato un numero inferiore di tamponi, circostanza che porta il tasso di positività al 3,6% (ieri era al 3,2%). Cala ancora la pressione sulle strutture ospedaliere: i ricoveri ordinari sono 16.867 (-653 unità rispetto a ieri); i pazienti in terapia intensiva sono 2.308 (-60), con 127 ingressi del giorno (-15). Le persone in isolamento domiciliare sono al momento 383.627, contro le 387.241 di ieri. Gli attualmente positivi sono 402.802 (-4.327); i dimessi e guariti sono 3.557.133 (+15.867).

 


covid-italia-bollettino-6-maggio-casi-morti


I dati dalle regioni

Campania

 

Basilicata

In Basilicata (zona arancione) ieri sono stati analizzati 1.436 tamponi molecolari: 140 sono risultati positivi al coronavirus e di questi 137 appartengono a residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore è stato registrato un ulteriore decesso con il totale delle vittime lucane salito quindi a 524.

Marche

Sono 282 i positivi al covid rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore tra le 2.454 nuove diagnosi: 122 in provincia di Pesaro Urbino, 68 in provincia di Macerata, 39 in provincia di Ascoli Piceno, 21 in provincia di Fermo, 19 in provincia di Ancona e 13 fuori regione. Secondo il Servizio Sanità della Regione Marche “nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.441 tamponi: 2.454 nel percorso nuove diagnosi (di cui 647 nello screening con percorso Antigenico) e 1.987 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all’11,5%)”.

Puglia

Oggi in Puglia, su 11.893 test effettuati, sono stati registrati 877 casi positivi, con una incidenza del 7,4% (ieri era del 9,4%). Sono stati registrati anche 27 decessi (ieri 12). I pugliesi attualmente ricoverati sono 1.714 (28 in meno di ieri).

Toscana

Sono 861 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle 24 ore in Toscana su 26.136 test di cui 14.909 tamponi molecolari e 11.227 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,29% (9,2% sulle prime diagnosi).

Veneto

Sono 850 i nuovi positivi al Coronavirus trovati in Veneto nelle ultime 24 ore, il 2,21% dei 38mila tamponi effettuati. Continua a scendere il numero dei positivi attualmente in isolamento, 20mila persone, così come il totale dei ricoveri, 1.281, 55 in meno rispetto a ieri. Sette i decessi conteggiati nelle ultime 24 ore. “Il Veneto ha ad oggi un Rt di 0,95, ad un passo dalla fascia arancione – ha avvertito l’assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin – E’ un dato che ci preoccupa e ci deve preoccupare. Decisamente migliore invece i numeri relativi all’incidenza, 97 su 100mila abitanti, e all’occupazione ospedaliera, 15% sia per le terapie intensive che per le aree non critiche”.

Abruzzo

Sono 174 i nuovi casi registrati oggi in Abruzzo e risultati dai 6.290 test effettuati (4.385 tamponi molecolari e 1.905 test antigenici), con il totale di contagi che, da inizio emergenza, sale a 72.090 unità. Per la prima volta da mesi, in regione oggi nessun decesso con il totale che resta quindi fermo a 2.422. Sul fronte della pressione ospedaliera sono 320 i pazienti (-15 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva, mentre 29 (-1 rispetto a ieri con 1 nuovo ricovero) in terapia intensiva.

Le altre Regioni

Si allenta la pressione ospedaliera in Umbria, dove nelle ultime 24 ore ci sono stati 99 nuovi positivi e un morto. Giornata positiva per quanto riguarda la pandemia in Alto Adige con nessun decesso e appena 46 nuovi casi. Un decesso e 40 nuovi contagi in Valle D’ Aosta. In Molise sono 11 i nuovi positivi.


 


Articoli correlati

Back to top button