Guerra

Guerra Russia-Ucraina, 86° giorno di conflitto | TUTTE LE NOTIZIE IN DIRETTA

Ottantaseiesima notte di paura e combattimenti in Ucraina

Guerra tra Russia Ucraina, tutte le ultimissime notizie degli ultimi minuti di oggi, venerdì 20 maggio. Il presidente ucraino denuncia le distruzioni subite da molte città dell’Ucraina: “Consegneremo alla giustizia tutti i criminali di guerra”. Sarebbero 1.730 i soldati già usciti dall’acciaieria di Azovstal a Mariupol. Il vicecomandante del battaglione Azov Palamar ha intanto smentito la resa. Primi contatti telefonici tra i vertici militari di Mosca e Washington.


COSA È SUCCESSO IERI


Guerra Russia Ucraina, le ultimissime notizie di oggi 19 maggio: la diretta

Il presidente ucraino Zelensky denuncia le distruzioni subite da molte città dell’Ucraina: “Nel Donbass c’è un inferno. Consegneremo alla giustizia tutti i criminali di guerra”. Sarebbero 1.730 i soldati già usciti dall’acciaieria di Azovstal a Mariupol, 80 feriti. Ancora non si conosce il loro destino, ma gli ucraini sono ottimisti sul rispetto della parola data dai russi. il vicecomandante del battaglione Azov Palamar ha intanto smentito la resa
“Perdono per i miei crimini, ho solo eseguito gli ordini” ha detto tra le lacrime il giovane sergente russo processato a Kiev per gli omicidi commessi durante il conflitto: per lui è stato chiesto l’ergastolo.
Ieri primi contatti da inizio guerra tra i vertici militari di Russia e Usa: “Discussi temi importanti per la sicurezza”

Ucraina, Zelensky: russi hanno trasformato Donbass in inferno

Le forze russe hanno trasformato il Donbass in un “inferno”. Lo ha affermato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, sottolineando che non si tratta di “un’esagerazione”. Nel suo discorso, il leader di Kiev ha fatto riferimento al “brutale e assolutamente inutile bombardamento di Severodonetsk”, “i bombardamenti di altre citta’, gli attacchi aerei e missilistici dell’esercito russo: tutto questo non e’ solo ostilita’ durante la guerra”. Zelensky ha citato “la regione di Chernihiv, in particolare il terribile attacco a Desna”, “gli attacchi continui nella regione di Odessa, nelle citta’ dell’Ucraina centrale, il Donbas s e completamente distrutto”.

“Tutto cio’ non ha e non puo’ avere alcuna spiegazione militare per la Russia”, ha sottolineato il presidente, sostenendo che sia “un tentativo deliberato e criminale di uccidere il maggior numero possibile di ucraini. Distruggere quante piu’ case, strutture sociali e imprese possibili”.

Gb: dopo Mariupol Mosca rafforzerà campagna Donbass

“E’ probabile che ben 1.700 soldati ucraini dell’acciaieria Azovstal si siano arresi. Un numero imprecisato di forze ucraine rimane all’interno della fabbrica. Una volta che la Russia si sara’ assicurata Mariupol, e’ probabile che spostera’ le proprie forze per rafforzare le operazioni nel Donbass”. E’ l’ultimo aggiornamento sul campo dell’intelligence britannica in merito all’invasione russa dell’Ucraina.

Zelensky: Donbass completamente distrutto, è un inferno

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di aver trasformato la regione orientale del Donbass in un “inferno”. Nel suo messaggio notturno, il presidente ucraino ha detto che nella regione “gli occupanti stanno cercando di aumentare la pressione. E’ l’inferno e non e’ un’esagerazione”. Ci sono “attacchi costanti sulla regione di Odessa, sulle citta dell’Ucraina centrale. Il Donbass e’ completamente distrutto”, ha detto. “Tutto questo non ha e non puo’ avere nessuna spiegazione militare per la Russia”, ha aggiunto: “Questo e’ un tentativo deliberato e criminale di uccidere quanti piu’ ucraini possibile”.

Ucraina, Zurich venderà attività in Russia e uscirà dal mercato

Zurich lascia la Russia. Zurich Insurance Group (Zurich) ha deciso di vendere le sue attività in Russia a 11 membri del team dell’unità. Sotto i nuovi proprietari, l’attività opererà in modo indipendente con un marchio diverso, mentre Zurich non condurrà più operazioni commerciali in Russia.

La transazione consentirà alla nuova società di mantenere un team di professionisti con un’esperienza assicurativa accumulata e di continuare a servire il mercato russo. La vendita della Joint Stock Company Insurance Company “Zurich” (Zurich Russia) è soggetta all’approvazione delle autorità di regolamentazione competenti.
Zurich Russia è un assicuratore di danni e infortuni che detiene circa lo 0,3% del mercato assicurativo russo del ramo danni. La sua attività principale consiste nel sostenere le attività in Russia dei clienti internazionali di Zurich. Nel 2021, Zurich Russia ha raccolto premi lordi emessi per circa 34 milioni di dollari, di cui 3 milioni di dollari da clienti nazionali.

Ucraina, Gb: “Dopo Mariupol Mosca rafforzerà campagna Donbass”

“E’ probabile che ben 1.700 soldati ucraini dell’acciaieria Azovstal si siano arresi. Un numero imprecisato di forze ucraine rimane all’interno della fabbrica. Una volta che la Russia si sarà assicurata Mariupol, è probabile che sposterà le proprie forze per rafforzare le operazioni nel Donbass”. E’ l’ultimo aggiornamento sul campo dell’intelligence britannica in merito all’invasione russa dell’Ucraina.

Attacco hacker russi a siti istituzionali Italia

Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso fin dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla stessa Polizia postale, che sta lavorando per proteggere i siti. A rivendicare l’offensiva informatica sarebbe stato il collettivo russo Killnet, che – secondo quanto  scrive su Telegram – avrebbe preso di mira i siti del Consiglio Superiore della Magistratura, dell’Agenzia delle Dogane e dei ministeri di Esteri, dell’Istruzione e dei Beni Culturali.

Articoli correlati

Back to top button