Cronaca

Coronavirus in Italia, il bollettino del 20 ottobre: 10.874 nuovi casi, 89 decessi e 2046 guariti

La curva dei contagi non si abbassa, e le Regioni ricorrono a misure più stringenti

Dopo la classica contrazione del lunedì, il numero dei nuovi contagi da Coronavirus torna sopra quota 10mila. Mentre nella giornata di ieri i nuovi casi registrati erano 9.338, oggi sono 10.874.

Con la curva dei contagi che non accenna ad abbassarsi, le Regioni prendono provvedimenti e inaspriscono, ulteriormente, quelle che sono le direttive del Nuovo Dpcm: Lombardia e Campania, le regioni più colpite, hanno scelto di introdurre il coprifuoco a partire dalle 23 fino alle 5 del giorno dopo. L’obiettivo è contenere la movida e gli assembramenti.

  • Casi giornalieri: 10.874 (attualmente positivi 142.739)
  • Morti: 89 (totale vittime 36.616)
  • Guariti: 2046 (totale 252.959)
  • Tamponi giornalieri: 144.737

Il bollettino del Ministero della Salute per la giornata di oggi, 20  ottobre:

I casi totali individuati dall’inizio dell’epidemia raggiungono così la cifra di 434.449. I dati odierni arrivano dopo che sono stati processati 144.737 tamponi. Il giorno precedente, l’incremento dei tamponi era stato pari a 98.862. Il totale dei test effettuati da febbraio a oggi è di 13.784.181.


bollettino-coronavirus-italia-20-ottobre-casi-morti


Nelle ultime 24 ore, in Italia, sono morte 89 persone. I decessi, ieri, erano stati 73. Il totale delle vittime nel Paese raggiunge la soglia di 36.705. Il dato delle persone che hanno superato la Covid-19, invece, è stato aggiornato a 255.005. Al momento, le persone positive sono 142.739. Di queste, 8.454 sono ricoverate con sintomi (ieri erano 7.676). Il numero delle terapie intensive occupate arriva a 870, più 73 rispetto a ieri.

Per ultimo, sono 133.415 i contagiati sottoposti a isolamento domiciliare obbligatorio. Oggi, le regioni più colpite dall’epidemia sono la Lombardia, con 2.023 nuovi casi, il Piemonte, 1.396, e la Campania1.312.

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

  • 6.829 in Lombardia
  • 3.035 nel Lazio
  • 2.868 in Emilia Romagna
  • 2.025 in Campania
  • 1.503 in Toscana
  • 1.405 in Piemonte
  • 1.345 in Veneto
  • 1.114 in Sicilia
  • 817 in Puglia
  • 712 in Sardegna
  • 509 in Liguria
  • 429 in Abruzzo
  • 360 in Friuli Venezia Giulia
  • 302 nelle Marche
  • 262 in Umbria
  • 232 in Calabria
  • 190 a Bolzano
  • 88 in Basilicata
  • 87 a Trento
  • 70 in Molise
  • 23 in Valle d’Aosta

Leggi anche:


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button