Cronaca
Trending

Covid in Italia, il bollettino di oggi 8 maggio: 10.176 nuovi casi su 338.436 tamponi e altri 224 decessi

Il bollettino dell'emergenza Covid in Italia relativo alla giornata di oggi, 8 maggio

Arrivano i dati aggiornati sui contagi da Covid in Italia. Il bollettino della Protezione Civile e Ministero della Salute di oggi, 8 maggio: 10.176 nuovi casi su 338.436 tamponi e altri 224 decessi I dati relativi alla giornata di ieri, 7 maggio, riportavano 10.554 nuovi casi e 207 morti.

Covid: il bollettino di oggi, 8 maggio

Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 10.176 nuovi casi di coronavirus a fronte di 338.436 tamponi effettuati (venerdì erano stati segnalati 10.554 casi su 328.612 test). Il tasso di positività si attesta al 3%, in calo rispetto al 3,2% del giorno precedente. I decessi sono stati 224, contro i 207 di giovedì. Guarite 17.394 persone.


covid-italia-bollettino-8-maggio-casi-morti


I dati dalle regioni

Campania

Sono 1.415 i nuovi casi in Campania, di cui 975 asintomatici e 440 sintomatici, su 22.197 tamponi molecolari. I tamponi antigenici sono 8.258. Sono poi 35 i decessi, 17 nelle ultime 48 ore e 18 in precedenza ma registrati ieri, e il totale dall’inizio della pandemia sale a 6.626. I guariti sono 1.889, per un totale pari a 310.521.

Lazio

“Oggi su oltre 16mila tamponi nel Lazio (+385) e oltre 23mila antigenici per un totale di quasi 40mila test, si registrano 999 casi positivi, 15 i decessi e +1.354 i guariti”. L’assessore alla Sanità della Regione, Alessio D’Amato, spiega: “Diminuiscono i casi, i decessi e i ricoveri, mentre sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. I casi a Roma città sono a quota 500”.

Puglia

In Puglia sono 979 i nuovi positivi: 278 in provincia di Bari, 89 in provincia di Brindisi, 136 nella provincia BAT, 130 in provincia di Foggia, 202 in provincia di Lecce, 140 in provincia di Taranto, 4 casi di provincia di residenza non nota. Inoltre sono stati registrati 21 morti: 11 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Ad oggi i casi confermati dalle indagini di laboratorio di variante indiana del Covid-19 sono cinque e sono distribuiti tra Lecce e Nardò: lo conferma all’Ansa l’assessore regionale alla Sanità, Pierluigi Lopalco. Ci sono, però, altri contagi sospetti su cui si è ancora in attesa dei risultati degli accertamenti: complessivamente sarebbero almeno altri 11 i casi sui quali però sono in corso le verifiche dell’Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata e del Policlinico di Bari, i due centri di riferimento per il sequenziamento.

Emilia-Romagna

Sono 875 i nuovi casi di positività in Emilia-Romagna sulla base di 30.214 tamponi (fra molecolari e antigenici) refertati. Calano ancora i ricoveri e si contano ancora 15 morti, di età compresa fra i 60 e i 91 anni che fanno superare la soglia dei 13mila dall’inizio della pandemia in regione. Dei nuovi positivi 342 sono asintomatici e l’età media è di 36,7 anni. I ricoverati scendono ancora: sono 189 in terapia intensiva, sei in meno rispetto a ieri e 1.365 negli altri reparti Covid (-51). La provincia dove si registra il numero maggiore dei contagi è Bologna (198), seguita da Reggio Emilia (150) e Parma (134). Le quindici nuove vittime sono cinque nel Bolognese, tre a Modena e Reggio Emilia, due a Parma e a Ferrara.

Toscana

Sono 676 i nuovi casi registrati nelle 24 ore in Toscana su 27.224 test, di cui 13.829 tamponi molecolari e 13.395 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,48% (7,3% sulle prime diagnosi). Lo rende noto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, sui social. Rispetto al precedente report, scende il numero dei contagi giornalieri (ieri erano 715), aumenta leggermente il numero di test (27.063), e cala il tasso dei positivi (2,64%). I decessi sono 21. Prosegue il trend di calo dei ricoveri, oggi sono complessivamente 1322 (-44 rispetto a ieri), 214 in terapia intensiva (-6). Gli attualmente positivi sono 17.843, -1,7% rispetto a ieri.

Veneto

Sono 537 i nuovi contagi da Coronavirus registrati da ieri in Veneto, che portano il totale di infettati dall’inizio della pandemia a 416.988. I nuovi decessi sono 6, con il totale di vittime che sale a 11.420. Gli attuali positivi in regione sono 19.128. Prosegue la discesa dei dati clinici, con 1.035 ricoverati nei reparti non critici, 31 in meno in 24 ore, e 156 (-6) nelle terapie intensive.

Marche

Sono 254 i positivi al Coronavirus rilevati in 24 ore nelle Marche in base alle 2.652 nuove diagnosi per un rapporto casi/test del 9,6%. Ancora una volta il maggior numero di casi si è registrato in provincia di Pesaro Urbino (84); seguono le province di Macerata (66), Ancona (40), Ascoli Piceno (33) e Fermo (22); 9 i positivi provenienti da fuori regione. Testati 4.758 tamponi: 2.652 nel percorso nuove diagnosi (di cui 635 nello screening con percorso Antigenico) e 2.106 nel percorso guariti. Nel Percorso Screening Antigenico effettuati 635 test e riscontrati “30 positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 5%”. Le persone con sintomi sono 42.

Sardegna

In Sardegna nell’ultima giornata sono stati rilevati 159 nuovi contagi su 3.629 test rispetto al dato precedente. Si registrano 5 nuovi decessi (1.414 in tutto). Sono invece 310 (-1) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 39 (-1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.387 e i guariti sono complessivamente 38.440 (+185) mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 7. Sul territorio, dei 55.597 casi positivi complessivamente accertati, 14.531 (+28) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.417 (+35) nel Sud Sardegna, 5.003 (+35) a Oristano, 10.736 (+27) a Nuoro, 16.910 (+34) a Sassari.

Basilicata

Con le due morti registrate nelle ultime 24 ore sale a 527 il totale dei decessi in Basilicata, per via del Covid, dall’inizio della pandemia. Lo fa sapere la task force regionale che segnala 121 nuovi contagi a fronte di 1.488 tamponi molecolari processati nelle ultime 24 ore. Nella stessa giornata di ieri altri due decessi, mentre risultano guarite 270 persone. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.820, di cui 5.664 in isolamento domiciliare. Sono 17.954 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria. In ulteriore calo il numero delle persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sceso a 156 di cui 7 in terapia intensiva.

Le altre Regioni

In Umbria 97 casi e un decesso. In Abruzzo 85 nuovi casi e 6 morti. Nella provincia autonoma di Bolzano si sono registrati 47 casi nelle ultime 24 ore. In Val D’Aosta si regsitrano un decesso e 40 nuovi contagi.



Articoli correlati

Back to top button