Cronaca

Coronavirus in Italia, il bollettino del 21 ottobre: 15.199 nuovi casi, 127 decessi e 2.369 guariti

Il Governo pensa ad un coprifuoco nazionale alle 23, in arrivo un nuovo Dpcm

Emergenza covid in Italia, i dati del bollettino di oggi, 21 ottobre. Ieri erano stati registrati 10.874 nuovi casi di coronavirus, con il rapporto tra tamponi e nuovi positivi in leggera flessione, ma a preoccupare sono le terapie intensive e i ricoveri, che non smettono di crescere.

Le Regioni intanto hanno preso provvedimenti e hanno inasprito, ulteriormente, quelle che sono le direttive del Nuovo Dpcm: Lombardia e Campania hanno istituito il coprifuoco, in Piemonte centri commerciali chiusi nel weekend, in Liguria, da lunedì, divieto di assembramento ovunque nell’intero territorio per bloccare il contagio.

  • Casi giornalieri: 15.199  (attualmente positivi 155,442)
  • Morti: 127 (totale vittime 36,832)
  • Guariti: 2,369 (totale 257,374)
  • Tamponi giornalieri: 177.848

Il bollettino del Ministero della Salute per la giornata di oggi, 21  ottobre:

C’è un nuovo record di contagi da Coronavirus in Italia. Stando all’ultimo bollettino della Protezione Civile i decessi per Covid sono +127 da ieri, portando il totale a 36.832. I contagi invece sono +15.199 con circa 33mila tamponi in più (oggi i tamponi sono 177.848, ieri erano 144.737).

La Lombardia registra l’aumento più grande: +4.125 casi, seguita dal Piemonte con +1.799 e dalla Campania con +1.760. Aumentano anche le persone ricoverate con sintomi: +603, per un totale di 9.057, di cui 926 in terapia intensiva, +56 rispetto a ieri. I pazienti guariti e dimessi invece passa di +2.369 unità a 257.374. Attualmente in Italia ci sono 155.442 persone positive.



I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

  • 29.890 in Lombardia
  • 17.403 nel Lazio
  • 10.800 in Emilia Romagna
  • 21.101 in Campania
  • 12.239 in Toscana
  • 13.435 in Piemonte
  • 11.433 in Veneto
  • 7.850 in Sicilia
  • 5.991 in Puglia
  • 3.811 in Sardegna
  • 4.261 in Liguria
  • 3.091 in Abruzzo
  • 2.106 in Friuli Venezia Giulia
  • 2.377 nelle Marche
  • 2.955 in Umbria
  • 1.380 in Calabria
  • 2.080 a Bolzano
  • 775 in Basilicata
  • 848 a Trento
  • 425 in Molise
  • 831 in Valle d’Aosta

Leggi anche:



Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button