Cronaca

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 2 novembre: 22.253 nuovi casi e 233 morti

Il bollettino dell'emergenza coronavirus in Italia relativo alla giornata di oggi, 2 novembre: 22.253 nuovi casi e 233 morti

Il bollettino dell’emergenza coronavirus in Italia relativo alla giornata di oggi, 2 novembre, registra 22.253 nuovi casi di Covid-19 su 135.731 tamponi processati. Oggi sono 233 i nuovi decessi. Ecco i dati del bollettino di oggi, 2 novembre.

  • Casi giornalieri: 22.253 (casi totali 731.588)
  • Morti: 233 (totale vittime 39.059)
  • Guariti: 3.673 (totale 296.017)
  • Tamponi giornalieri: 135.731

Coronavirus, il bollettino di oggi, 2 novembre

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 731.588 persone (+22.253 rispetto a ieri, +3,1%; ieri +29.907) hanno contratto il virus Sars-CoV-2. Di queste, 39.059 sono decedute (+233, +0,6%; ieri +208) e 296.017 sono state dimesse (+3.673, +1,2%; ieri +2.954). Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 396.512 (+18.383, +4,8%; ieri +26.743) e sono visibili nella quinta colonna da destra della tabella in alto; il conto sale a 731.588 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia.

I tamponi sono stati 135.731, ovvero 47.726 in meno rispetto a ieri quando erano stati 183.457. Mentre il tasso di positività è intorno al 16% (precisamente 16,39%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti 16 sono risultati positivi; come ieri quando era di circa il 16% (precisamente 16,3%). Questa percentuale dà l’idea dell’andamento dei contagi, indipendentemente dal numero di test effettuati. Questa è la mappa del contagio in Italia.


bollettino-coronavirus-italia-2-novembre-casi-morti


I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

  • Lombardia 209.629 (+5.278, +2,6%; ieri +8.607)
  • Emilia-Romagna 59.249 (+1.652, +2,9%; ieri +1.758)
  • Piemonte 74.663 (+2.003, +2,8%; ieri +2.024)
  • Veneto 60.797 (+1.544, +2,6%; ieri +2.300)
  • Marche 15.177 (+373, +2,5%; ieri +683)
  • Liguria 29.943 (+599, +2%; ieri +736)
  • Campania 62.461 (+2.861, +4,8%; ieri +3.860)
  • Toscana 48.651 (+2.009, +4,3%; ieri +2.379)
  • Sicilia 23.877 (+1.024, +4,5%; ieri +1.095)
  • Lazio 50.632 (+1.859, +3,8%; ieri +2.351)
  • Friuli-Venezia Giulia 11.462 (+218, +1,9%; ieri +403)
  • Abruzzo 11.519 (+478, +4,3%; ieri +489)
  • Puglia 19.928 (+626, +3,2%; ieri +680)
  • Umbria 11.140 (+193, +1,8%; ieri +768)
  • Bolzano 9.353 (+437, +4,9%; ieri +534)
  • Calabria 5.564 (+254, +4,8%; ieri +245)
  • Sardegna 10.154 (+324, +3,3%; ieri +399)
  • Valle d’Aosta 3.497 (+122, +3,6%; ieri +135)
  • Trento 9.535 (+187, +2%; ieri +210)
  • Molise 1.897 (+101, +5,6%; ieri +101)
  • Basilicata 2.460 (+111, +4,7%; ieri +150)

Il bollettino di oggi 2 novembre in Campania

Continua la corsa del Coronavirus in Campania. Nel primo giorno di novembre, infatti, il Covid mette a segno il quarto record consecutivo e fa registrare 3.860 nuovi positivi su 21.785 tamponi effettuati, 191 in più di ieri ma con 925 tamponi in più effettuati. Di questi nuovi contagiati, 3.686 sono asintomatici e solo 174 presentano sintomi. Dopo il record di ottobre con 42.999 tamponi positivi, dunque, anche il mese di novembre comincia con una clamorosa fiammata del virus.

QUI IL DETTAGLIO

Il bollettino di oggi 2 novembre in Veneto

Sono 1.544 i nuovi positivi al Covid in Veneto nelle ultime 24 ore (60.797 in totale dall’inizio dell’emergenza). La Regione registra anche nove decessi in più rispetto a ieri ma un calo sostanziale delle persone in isolamento domiciliare, 1125 in meno rispetto a ieri (15.743 in totale).

Lombardia

Oggi in Lombardia si sono registrati 5.278 nuovi positivi al covid e 46 morti. In totale, dall’inizio della pandemia, i decessi in regione sono 17.635. Oggi sono stati effettuati 24.087 tamponi, per un totale di 3.008.361. Ieri, a fronte di 39.658 tamponi effettuati, c’erano stati 8.607 contagi e 54 morti.

Emilia Romagna

Sono 1.652 i casi in più rispetto a ieri registrati in Emilia Romagna, su un totale di 10.299 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 16%. Dei nuovi contagiati, sono 789 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Si registrano anche altri 17 decessi.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 26.492 (1.575 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 24.972 (+1.454 rispetto a ieri), il 94% dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 138 (+6 rispetto a ieri), 1.382 quelli in altri reparti Covid (+115). Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 59.249 casi di positività.

Toscana

In Toscana il numero dei positivi sale di altri 2.009 casi, età media 45 anni, arrivando così a un totale di 48.651, registrando un 4,3% in più rispetto al giorno precedente. Ci sono stati anche 24 decessi (16 uomini e 8 donne con un’età media di 82,9 anni) che portano il totale a 1.387 pazienti morti. I guariti crescono dell’1,5% e raggiungono quota 15.529 (31,9% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.118.732, 12.017 in più rispetto a ieri. Sono 7.532 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 26,7% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 562 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi.

Gli attualmente positivi sono 31.735, +5,9% rispetto a ieri. I ricoverati crescono di altri 120, arrivando a 1.399: di questi 182 sono in terapia intensiva, 9 in più rispetto a ieri. Complessivamente, 30.336 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (1.641 in più rispetto a ieri, più 5,7%). Sono 30.833 (287 in più rispetto a ieri, più 0,9%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché contatti di positivi.

Puglia

In Puglia sono stati registrati 626 positivi su 4.060 test per l’infezione da Covid-19, in leggero calo rispetto ai 680 casi di ieri, registrati però su 6.533 test compiuti. Sono stati registrati anche 9 decessi. La maggior parte dei nuovi casi resta nella provincia di Bari (206), seguita dalla provincia di Foggia (169), Lecce (87) e dalla provincia Bat (71); poi 47 nel Brindisino, 41 nel Tarantino e 5 casi di residenti fuori regione. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 567.098 test; 6.619 sono i pazienti guariti. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 19.928 e 12.569 sono i casi attualmente positivi.

Abruzzo

In Abruzzo si registrano 478 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 94 anni), che portano il totale dall’inizio dell’epidemia a 11.519. Dei nuovi contagi 237 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti.I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 108. Ci sono anche altre due vittime: un 69enne della provincia di Pescara e di una 78enne della provincia dell’Aquila (556 il numero totlae dei decessi). Gli attualmente positivi sono 7.091 (+458 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati eseguiti complessivamente 294.594 test (+3.537 rispetto a ieri). 401 pazienti (+20 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 33 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 6.657 (+447 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Sardegna

In Sardegna si registrano 324 nuovi casi, 232 rilevati attraverso attività di screening e 92 da sospetto diagnostico. C’è anche una vittima (235 in tutto): un uomo di 58 anni residente nella provincia di Oristano. In totale sono stati eseguiti 273.941 tamponi con un incremento di 3.367 test. Sono invece 339 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+3 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva (43). Le persone in isolamento domiciliare sono 6.271.

Umbria

In calo, come ogni lunedì, i tamponi analizzati in Umbria: 628 dai quali sono emersi 193 nuovi positivi. Gli attualmente positivi passano da 7.215 a 7.331, mentre si registrano altri 13 ricoveri che portano il totale a 354. I pazienti in terapia intensiva rimangono 46. I guariti sono 72.

Le altre regioni

In Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 218 nuovi contagi (2.557 tamponi eseguiti) e 5 decessi da Covid-19. In Basilicata i nuovi positivi sono 121 a fronte dei 1.605 tamponi processati, due i morti. Sono 122 i nuovi casi positivi al Covid in Valle d’Aosta, mentre i morti sono 5. In Calabria i nuovi contagiati sono 254.


Leggi anche:



Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button