Cronaca
Trending

Covid in Italia, il bollettino di oggi 22 maggio: 4.717 nuovi casi e 125 morti

Il bollettino dell'emergenza Covid in Italia relativo alla giornata di oggi, 22 maggio

Arrivano i dati aggiornati sui contagi da Covid in Italia. Il bollettino della Protezione Civile e Ministero della Salute di oggi, 22 maggio: 4.717 nuovi contagi su tamponi e 125 morti. I dati relativi alla giornata di ieri, 21 maggio, riportavano 5.218 nuovi casi e 218 morti.

Covid: il bollettino di oggi, 22 maggio

Nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 4.717 contagi di Coronavirus in tutta Italia, in leggera diminuzione rispetto ai 5.218 di ieri. È quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 22 maggio, appena diffuso dal ministero della Salute. Dall’inizio della pandemia i contagi da Covid-19 registrati nel nostro Paese salgono a 4.188.190. I test effettuati nell’ultima giornata, tra tamponi molecolari e antigenici, sono stati 286.603. Il tasso di positività è del 1,6% (-0,3%). I casi attualmente positivi sono 283.744, mentre i decessi per Covid nelle ultime 24 ore sono stati 125 (ieri erano 218), per un totale di 125.153 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Le persone guarite dal Covid diventano 3.779.293 (+12.633).


bollettino covid italia 22 maggio


I dati dalle regioni

Campania

In Campania i positivi del giorno sono 565, dei quali 403 sono asintomatici. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 13.519 tamponi molecolari e 5.398 tamponi antigenici. I nuovi decessi sono 29 (del totale di 29 deceduti, 24 si evincono da un’ulteriore ed approfondita verifica effettuata dalle Asl e si riferiscono ai mesi precedenti) per un numero complessivo di 7.069. I nuovi guariti sono 2.333 e portano il dato complessivo a 335.737.

Lazio

Oggi nel Lazio su oltre 13mila tamponi(-591) e quasi 25mila antigenici per un totale di oltre 38mila test, si registrano 494 nuovi casi positivi (+23). I decessi sono 7 (-4), mentre i ricoverati sono 1.283 (-40) e le terapie intensive sono 195 (-10). I guariti sono invece 1.080. “Diminuiscono i casi, ricoveri e terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,2% – spiega l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato -. I casi a Roma città sono a quota 244. Calano i ricoveri, le terapie intensive e i decessi, aumentano lievemente i casi rispetto a ieri. Grande successo per secondo open day AstraZeneca over 35. Sold out nei 30 hub dedicati del Lazio”.

Puglia

In Puglia sono risultati 399 nuovi casi positivi su 8.977 test: 106 in provincia di Bari, 56 in provincia di Brindisi, 57 nella provincia BAT, 61 in provincia di Foggia, 70 in provincia di Lecce, 44 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati inoltre registrati 9 decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.432.468 test, i pazienti guariti sono 209.321, infine 32.794 sono i casi attualmente positivi.

Toscana

Sono 358 (349 confermati con tampone molecolare e 9 da test rapido antigenico) i nuovi casi di Coronavirus in Toscana, rilevati grazie a 11.180 tamponi molecolari e 10.870 tamponi antigenici rapidi. Si registrano altri 16 decessi con il totale delle vittime che sale a 6.617 da inizio pandemia. Continua il calo dei ricoverati: oggi sono complessivamente 796, 41 in meno rispetto a ieri, di cui 144 in terapia intensiva, 4 in meno. Gli attualmente positivi sono 11.552, -6% rispetto a ieri; di questi 10.756 sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi.

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna 340 contagi in più rispetto a ieri, su un totale di 25.228 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dunque dell’1,3%. La situazione dei contagi nelle province vede al primo posto Bologna con 71 nuovi casi, seguita da Modena (66) e Reggio Emilia (62). Purtroppo, si registrano 11 nuovi decessi, di cui quattro a Bologna, tre a Modena, due a Reggio Emilia e uno a Parma e a Ravenna. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 126 (-1 rispetto a ieri), 791 quelli negli altri reparti Covid (-60). Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.198 in più rispetto a ieri, con ulteriore crollo dei casi attivi; i malati effettivi scendono infatti oggi a 19.338 (-1.869 rispetto a ieri).

Veneto

Sono 234 i nuovi contagi registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 421.791. Lo riporta il bollettino regionale, che segnala 4 nuovi decessi per un totale di 11.525 vittime da inizio pandemia. Prosegue la discesa dei dati clinici, con 853 ricoverati in totale (-15), di cui 753 (-17) in area non critica; leggera risalita (+2) delle terapie intensive, con 100 ricoverati. Gli attualmente positivi sono 11.296, -495 rispetto a ieri.

Abruzzo

Oggi in Abruzzo sono 128 i nuovi casi di Covid, ma nel totale odierno sono compresi 45 casi risalenti al periodo 15-18 maggio e non inseriti in precedenza per un disservizio informatico. Eseguiti 3.154 tamponi molecolari e 1.732 test antigenici. Si registrano inoltre due vittime e altri 56 guariti. Gli attualmente positivi sono 5.901; di questi 179 (-3) sono ricoverati nei reparti non critici, 17 in terapia intensiva (+2) e 5.705 sono in isolamento domiciliare.

Marche

In 24 ore sono 125 i positivi scoperti nelle Marche in base a 1.645 test nel percorso nuove diagnosi per una percentuale del 7,6%. Dei casi, 39 riguardano la provincia di Pesaro Urbino, 36 quella di Macerata, 18 la provincia di Ancona, 11 il Fermano, 16 l’Ascolano, 5 da fuori regione. Nel Percorso Screening Antigenico, eseguiti 463 test e riscontrati 20 casi (da sottoporre a tampone molecolare). Il rapporto tra positivi e test è pari al 4%. È tornato a calare il numero dei pazienti ricoverati negli ospedali della regione: sono complessivamente 228, 9 in meno rispetto a ieri. Nelle terapie intensive invece sono ricoverati 39 pazienti, uno meno di ieri.

Basilicata

In Basilicata ieri sono stati analizzati 1.058 tamponi molecolari: 67, tutti di persone residenti in regione, sono risultati positivi al Coronavirus. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 non c’è stato alcun decesso, con il totale delle vittime lucane fermo quindi a 549. Sono 89 (due in meno di ieri) le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali solo cinque (come ieri) in terapia intensiva. Con 121 nuove guarigioni (in totale 20.435), il numero degli attualmente positivi è sceso da 4.450 a 4.396 (4.307 in isolamento domiciliare).

Friuli-Venezia Giulia

Oggi in Friuli-Venezia Giulia su 3.908 tamponi molecolari sono stati rilevati 34 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,87%. Sono inoltre 2.292 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 5 casi (0,22%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; scendono i ricoveri nelle terapie intensive (10), così come quelli in altri reparti (50).

Sardegna

Sono 35 i nuovi casi di Covid in Sardegna, dove si segnala anche un nuovo decesso. Il numero complessivo dei casi accertati dall’inizio della pandemia nell’isola sale così a 56.409, mentre quello delle vittime è ora pari a 1.446. In totale sono stati eseguiti 1.270.593 tamponi, per un incremento complessivo di 2.553 test rispetto al dato precedente. Sono 184 (-2) i ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 32 (-3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.268 e i guariti sono 41.479 (+90).

Le altre regioni

Due vittime e 36 nuovi positivi in Umbria. In Alto Adige si registrano 50 contagi e un decesso. In Molise solo 3 casi.



Articoli correlati

Back to top button