Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile del 13 giugno: 55 morti, 346 nuovi casi, 1.780 guariti

bollettino-protezione-civile-coronavirus-italia-11-giugno

Coronavirus, ecco il consueto aggiornamento da parte della Protezione Civile. Il bollettinodel 13 giugno: 55 morti, 346 nuovi casi, 1.780 guariti

Come di consueto, la Protezione Civile ha comunicato l’aggiornamento sull’emergenza Coronavirus in Italia. Ecco il bollettino nazionale aggiornato alle ore 18:00 del 13 giugno, con gli ultimi aggiornamenti sui nuovi casi di contagio, i decessi e i guariti.

  • 1.780 guariti (rispetto al totale di 174.865)
  • 27.485 attualmente positivi rispetto a ieri
  • 49.750 tamponi effettuati oggi
  • 3.747 ricoverati con sintomi
  • 220 pazienti in terapia intensiva
  • 23.518 persone in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi
  • 55 morti (per un totale di 34.301 decessi )

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile del 13 giugno

Il numero compressivo di casi di Coronavirus rilevati in Italia arriva così a quota 236.651: +346 nelle ultime 24 ore, mentre ieri erano +163 e due giorni fa +379. Sono 4.564.191 i tamponi effettuati in Italia dall’inizio dell’emergenza : +49.750 in 24 ore (ieri l’aumento era di +70.620). Sono 2.817.076 i casi testati in totale.

Sono stati registrati 55 morti, ieri erano +56, mentre due giorni fa il dato relativo era di +53. Dall’inizio del monitoraggio della pandemia in Italia sono quindi state verificati 34.301 decessi di persone risultate positive a Covid-19. Le persone attualmente positive sono 27.485-1.512 nelle ultime 24 ore.

Ancora sotto i 30.000 gli attualmente positivi

Complessivamente in Italia sono state registrate 174.865 guarigioni, +1.780 nelle ultime 24 ore. 3.747 si trovano in ospedale, di cui 220 in terapia intensiva: 7 persone in meno rispetto a ieri. In isolamenti domiciliare ci sono a oggi 23.518 persone.


bollettino-protezione-civile-coronavirus-italia-13-giugno


I dati dalle regioni

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono in 17.024 Lombardia, 2.897 in Piemonte, 1.817 in Emilia-Romagna, 849 in Veneto, 510 in Toscana, 249 in Liguria, 2.222 nel Lazio, 750 nelle Marche, 346 in Campania, 439 in Puglia, 68 nella Provincia autonoma di Trento, 841 in Sicilia, 108 in Friuli Venezia Giulia, 528 in Abruzzo, 101 nella Provincia autonoma di Bolzano, 24 in Umbria, 42 in Sardegna, 9 in Valle d’Aosta, 47 in Calabria, 114 in Molise e 12 in Basilicata.

  • 17.024 in Lombardia
  • 2.897 in Piemonte
  • 2.222 nel Lazio
  • 1.817 in Emilia Romagna
  • 849 in Veneto
  • 841 in Sicilia
  • 750 nelle Marche
  • 528 in Abruzzo
  • 510 in Toscana
  • 439 in Puglia
  • 346 in Campania
  • 249 in Liguria
  • 114 in Molise
  • 108 in Friuli Venezia Giulia
  • 101 a Bolzano
  • 68 a Trento
  • 47 in Calabria
  • 42 in Sardegna
  • 24 in Umbria
  • 12 in Basilicata
  • 9 in Valle d’Aosta

  • La situazione in Italia: 13 giugno 2020, ore 18.00

      Leggi le tabelle:


TAG