Coronavirus, il bollettino del 15 aprile: 1127 casi, 578 morti e 962 guariti

bollettino-protezione-civile-coronavirus-italia-19-aprile

Il bollettino del 15 aprile della Protezione Civile sul coronavirus in Italia: 1127 casi, 578 morti, 962 guariti. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Coronavirus, durante la quotidiana conferenza stampa il commissario straordinario della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha comunicato il bollettino del 14 aprile con i dati sui nuovi casi, i morti e i guariti.

  • 962 guariti (rispetto al totale dei casi che sono 38092)
  • 1127  casi positivi (rispetto ai casi totali che sono 105418)
  • 27643 ricoverati con sintomi (-368 rispetto a ieri)
  • 3079 pazienti in terapia intensiva (-107 rispetto a ieri)
  • 578 morti (rispetto ai decessi totali che sono 21645)

Coronavirus, il bollettino del 15 aprile

Secondi i dati diffusi oggi dalla Protezione Civile, i contagiati in Italia sono 105418, +1127 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 3079 (-1077 rispetto a ieri) 578 morti, 38092 guariti (+962 rispetto a ieri). Sono ancora ricoverate con sintomi 27643 persone, 368 meno di ieri. I nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 2667 (ieri 2.972). Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è di 1 malato ogni 16,4 tamponi fatti, o appunto il 6,1%, il valore più basso dall’inizio dell’epidemia (negli ultimi giorni questo valore è stato in media del 9,2%)


I casi nelle regioni con i dati dalle singole province

 


bollettino-protezione-civile-coronavirus-italia-15-aprile


La situazione in Italia: 15 aprile 2020, ore 18.00

 

Leggi le tabelle:

Consulta la mappa:

Vai a:


Leggi anche:

 


Le ultime notizie sul coronavirus: segui la nostra diretta

TAG