Cronaca
Trending

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 9 novembre: 25.271 nuovi casi, 356 morti

Il bollettino dell'emergenza coronavirus in Italia relativo alla giornata di oggi, 9 novembre

L’Italia prosegue la sua lotta contro il coronavirus. Il bollettino di oggi, 9 novembre, ha registrato 25.271 nuovi casi, 356 morti. Ieri erano stati 32.616 i nuovi casi di covid registrati in Italia.

  • Morti: 356 (vittime in totale 41.750)
  • Guariti: 10.215 (totale 345.289)
  • Tamponi giornalieri: 147.725

Il presidente dell’Ordine dei Medici ha detto che senza la chiusura totale ci saranno “altri 10mila morti all’Immacolata”. Infettivologo del Sacco Massimo Galli ha avvisato che “la situazione è ampiamente fuori controllo”. Gli anestesisti hanno annunciato che è “atteso un raddoppio dei ricoveri in 7 giorni”. Le buone notizie arrivano dal vaccino, con la Pfizer che ha annunciato: “Il nostro è efficace al 90%“.

 Coronavirus, il bollettino di oggi, 9 novembre

Il Ministero della Salute ha pubblicato il bollettino di oggi, lunedì 9 novembre, con gli ultimi aggiornamenti sull’epidemia di coronavirus: in Italia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 25.271 contagi da Coronavirus nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 32.616), per un totale dall’inizio dell’emergenza sanitaria di 960.373 casi. I guariti in totale sono 345.289 (+10.215, ieri erano +6.183), mentre i morti sono 41.750 (con un incremento di 356 decessi nelle ultime 24 ore: ieri erano stati 331).

I casi attualmente positivi sono 573.334 (+14.698), i pazienti ricoverati in ospedale con sintomi sono 27.636, quelli in terapia intensiva sono 2.849. La Regione in cui si registrano più nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore è ancora una volta la Lombardia, con 4.777 nuovi contagi, seguita da Piemonte e Calabria. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 147.725. In totale sono 960.373 i casi di Coronavirus in Italia.


bollettino-coronavirus-italia-9-novembre-casi-morti


I dati dalle Regioni

  • 131.459 in Lombardia
  • 72.320 in Campania
  • 56.256 in Piemonte
  • 53.274 nel Lazio
  • 53.162 in Veneto
  • 44.480 in Toscana
  • 39.630 in Emilia Romagna
  • 21.939 in Sicilia
  • 17.813 in Puglia
  • 12.721 in Liguria
  • 10.451 nelle Marche
  • 9.996 in Umbria
  • 9.872 in Abruzzo
  • 8.593 in Sardegna
  • 8.414 a Bolzano
  • 7.832 in Friuli Venezia Giulia
  • 5.445 in Calabria
  • 2.974 a Trento
  • 2.777 in Basilicata
  • 2.266 in Valle d’Aosta
  • 1.660 in Molise

Campania

Sono 3.120 i nuovi positivi in Campania, a fronte di 15.793 tamponi analizzati. Lo ha comunicato l’Unità di Crisi della Regione Campania nel consueto bollettino quotidiano, seguito da quello della Protezione Civile Nazionale. Ieri erano stati 4.601 su 25.806 tamponi. I morti registrati sono 18: diventano così 98 i decessi di coronavirus nei primi otto giorni di novembre, che portano il totale a 844 decessi complessivi. I guariti sono invece 434 (ieri erano stati 440). Dei 3.120 nuovi positivi, sono 2.710 gli asintomatici, a fronte di 410 sintomatici.

QUI IL DETTAGLIO

Toscana

In Toscana nelle ultime 24 ore 2.244 nuovi positivi e 33 decessi. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.227.725, 13.690 in più rispetto a ieri. Sono 7.135 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 31,5% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.269 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 44.480, +2,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.776 (76 in più rispetto a ieri), di cui 234 in terapia intensiva (8 in più).

Veneto

Sono 2.223 i nuovi casi registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. Si segnalano inoltre 21 decessi in più rispetto a ieri, per un totale di 2.595. Negli ospedali si registrano 113 nuovi ricoveri nei reparti non critici (per un totale 1.580), e 10 nuovi pazienti nelle terapie intensive, per un totale di 203.

Lazio

Diminuiscono i nuovi positivi nel Lazio. “Oggi, su oltre 22mila tamponi, si registrano 2.153 casi”, rende noto l’assessore alla Sanita’ regionale, Alessio D’Amato. Ieri i nuovi positivi erano stati 2.489 su oltre 24mila tamponi eseguiti. Per quanto riguarda i decessi, sono 16, esattamente come ieri. I guariti nelle ultime 24 ore sono invece 241.

Puglia

Su 4.103 test per l’infezione da Covid-19, sono stati registrati oggi in Puglia 730 casi positivi. Sette i decessi, tutti in provincia di Bari.

Abruzzo

Nuovo record di contagi in Abruzzo: 625 i nuovi casi registrati oggi, risultati dai 3.951 tamponi effettuati. Sei i nuovi decessi (di età compresa tra 56 e 92 anni: 2 in provincia dell’Aquila, 1 in provincia di Teramo, 1 in provincia di Pescara e 2 in provincia di Chieti), che portano il totale a 602. Nei numeri di oggi 106 sono i giovanissimi colpiti dal virus, quelli cioè con meno di 19 anni: 29 in provincia dell’Aquila, 16 in provincia di Pescara, 18 in provincia di Chieti, 43 in provincia di Teramo.

Sul fronte della diffusione territoriale se L’Aquila e Teramo si confermano le province più colpite, il numero dei casi sale anche a Chieti e Pescara. Sul fronte ricoveri salgono ancora quelli in terapia intensiva dove se ne contano altri 5 per un totale di 48. In ospedale sono ricoverate 513 persone (+29 rispetto a ieri).

Alto Adige

Sono 598 le nuove positività emerse nelle ultime 24 ore su 2.241 tamponi esaminati nei laboratori della sanità altoatesina. Il dato complessivo di persone testate positive sale a 13.709 (131.696 i soggetti testati). Il numero dei pazienti Covid ricoverati è di 451: 320 si trovano nei normali reparti ospedalieri, 91 nelle strutture private convenzionate e 41 necessitano della terapia intensiva (2 in più di ieri). Nel mese di novembre le persone decedute che avevano contratto il Covid-19 sono 33, per un dato complessivo di 345. Dal giorno 5 novembre il numero dei decessi giornalieri non è mai sceso sotto 4.

Umbria

Superano oggi per la prima volta i 10mila gli attualmente positivi al Covid in Umbria, 10.001, secondo il dato riportato sul sito della Regione. Nell’ultimo giorno sono stati infatti registrati 314 nuovi positivi, 15.253 totali, altri nove morti, 197, e 109 guariti, 5.055. Un quadro scaturito da 1.040 tamponi processati, 330.852 complessivi. I ricoverati in ospedale sono passati da 415 a 424, 64 dei quali in terapia intensiva (ieri 62).

Marche

Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1.266 tamponi nelle Marche: 750 nel percorso nuove diagnosi e 516 nel percorso guariti. I positivi sono 262 nel percorso nuove diagnosi (51 nella provincia di Macerata, 148 nella provincia di Ancona, 8 nella provincia di Pesaro-Urbino, 20 nella provincia di Fermo, 34 nella provincia di Ascoli Piceno e 1 da fuori regione). Questi casi comprendono 59 soggetti sintomatici.

Basilicata

Sono 422 i tamponi risultati positivi al Covid in Basilicata, sui 1.967 processati tra il 7 e l’8 novembre.



Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button