Coronavirus, il bollettino del 16 giugno: 210 nuovi casi, 34 morti, 1.340 guariti

bollettino-protezione-civile-coronavirus-italia-15-giugno

Coronavirus, ecco il consueto aggiornamento da parte della Protezione Civile. Il bollettino del 16 giugno: 210 nuovi casi, 34 morti, 1.340 guariti

Coronavirus, ecco il consueto aggiornamento da parte della Protezione Civile. Il bollettino del 16 giugno: ultimi aggiornamenti sui nuovi casi di contagio, i decessi e i guariti.

  • 1.340 guariti
  • 210 attualmente positivi rispetto a ieri
  • 46.882 tamponi effettuati
  • 3.301  ricoverati con sintomi
  • 177 pazienti in terapia intensiva
  • 24.569  persone in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi
  • 34 morti

Coronavirus, il bollettino del 16 giugno

Aumentano i tamponi, ma diminuiscono i nuovi casi: il bollettino della Protezione Civile pubblicato il 16 giugno registra un incremento di +210 casi positivi al Coronavirus. Ieri, 15 giugno, il dato mostrava un +303 nonostante fossero stati analizzati quasi 20 mila tamponi in meno rispetto a oggi. Il numero delle vittime nelle 24 ore rimane più o meno stabile: +34, a fronte dei +26 morti registrati ieri. I deceduti, dall’inizio del monitoraggio dell’epidemia, hanno raggiunto quota 34.405.

Confermato trend in calo degli attualmente positivi


bollettino 26 giugno


Riacquista il ritmo di un paio di giorni fa il calo delle persone attualmente positive: se ieri si era registrata un discesa di soli 365 individui, nelle ultime 24 ore il dato ha registrato un -1.340 infetti, per un totale aggiornato a oggi di 24.569 attualmente positivi all’infezione da Sars-CoV-19. Il numero totale dei casi in Italia è arrivato a 237.500; ieri la cifra era ferma a 237.290 casi.

Un incremento di nuovi positivi (+210) più contenuto rispetto al 15 giugno, quando si erano registrati +303 nuovi casi. Il 14 giugno il dato mostrava un +338, tre giorni fa +346. Un dato che acquista importanza alla luce dei 46.882 tamponi analizzati il 16 giugno, aumentati e di molto rispetto ai 28.107 test eseguiti il 15 giugno. Resta la Lombardia la regione che traina al rialzo i dati relativi ai nuovi casi di Covid-19: +143 rispetto a ieri.

Il numero totale dei tamponi ha raggiunto quota 4.695.707 (ieri era pari a 4.648.825). Il totale dei singoli individui testati in Italia è di 2.891.846. Il totale dei guariti, dall’inizio del monitoraggio, è di 178.526: +1.516 rispetto a ieri, quando le nuove guarigioni erano state soltanto 640. Calano ancora i pazienti ricoverati con sintomi: al momento in ospedale ci sono 3.301 pazienti con sintomi (ieri erano 3.489). Di questi, i pazienti più gravi ricoverati in terapia intensiva sono scesi fino a quota 177 (ieri erano 207). Restano in isolamento domiciliare ci sono ancora 24.569 persone su tutto il territorio nazionale (il 15 giugno erano 22.213).

I dati dalle regioni

  • 15.233 in Lombardia
  • 2.450 in Piemonte
  • 1.405 in Emilia Romagna
  • 1.129 nel Lazio
  • 806 in Sicilia
  • 718 in Veneto
  • 601 nelle Marche
  • 468 in Abruzzo
  • 463 in Toscana
  • 353 in Puglia
  • 273 in Campania
  • 242 in Liguria
  • 99 in Friuli Venezia Giulia
  • 93 a Bolzano
  • 65 in Molise
  • 64 a Trento
  • 36 in Calabria
  • 33 in Sardegna
  • 18 in Umbria
  • 10 in Basilicata
  • 10 in Valle d’Aosta

La situazione in Italia: 15 giugno 2020, ore 18.00
Leggi le tabelle:



 

TAG