Coronavirus, il bollettino del 26 giugno: 34 morti nelle ultime ore, non calano i ricoverati in terapia intensiva

bollettino-ministero-salute-coronavirus-italia-26-giugno

Emergenza Coronavirus, il Ministero della Salute ha comunicato il bollettino del 26 giugno 2020 con i nuovi casi di contagio, morti e guariti

Coronavirus, arriva il bollettino sulla situazione dell’epidemia in Italia aggiornata al 26 giugno. Dopo mesi in cui il report è stato fornito dalla Protezione Civile, prima tramite conferenza stampa e poi online, ora è il Ministero della Salute ad occuparsi della diffusione dei dati sui nuovi casi, i morti e i guariti.

Coronavirus, il bollettino del 26 giugno

Ad oggi, venerdì 26 giugno, sono 239.961 le persone che hanno contratto il Covid-19 da quando è iniziata l’epidemia in Italia. Il bilancio delle vittime è arrivato invece a 34.70830 in più rispetto a ieri quando i nuovi decessi erano stati 34, il giorno prima invece erano 30.

I guariti sono arrivati a 187.615890 in più rispetto a ieri quando erano in tutto. Le persone in terapia intensiva sono 105, stabile rispetto a ieri quando erano 103. In isolamento domiciliare ci sono ancora 16.177 pazienti mentre 1.356 sono ricoverati con sintomi. Attualmente i positivi sono 17.638


bollettino-ministero-salute-coronavirus-italia-26-giugno


I contagi attuali nelle regioni

  • 11.640 in Lombardia
  • 1.585 in Piemonte
  • 1.044 in Emilia Romagna
  • 816 nel Lazio
  • 487 in Veneto
  • 407 nelle Marche
  • 358 in Abruzzo
  • 314 in Toscana
  • 264 in Liguria
  • 153 in Puglia
  • 129 in Sicilia
  • 164 in Campania
  • 48 in Friuli Venezia Giulia
  • 85 a Bolzano
  • 52 a Trento
  • 29 in Molise
  • 30 in Calabria
  • 12 in Sardegna
  • 10 in Umbria
  • 7 in Basilicata
  • 4 in Valle d’Aosta

Leggi le tabelle:

Consulta la mappa:

Vai a:


Leggi anche:

 


Le ultime notizie sul coronavirus: segui la nostra diretta

 

TAG