Coronavirus, il bollettino del 20 luglio: calano i nuovi contagi ma aumentano i morti (+13)

bollettino-ministero-salute-coronavirus-italia-20-luglio

Emergenza Coronavirus, il Ministero della Salute ha comunicato il bollettino del 20 luglio 2020 con i nuovi casi di contagio, morti e guariti

Coronavirus, arriva il bollettino sulla situazione dell’epidemia in Italia aggiornata al 20 luglio. Dopo mesi in cui il report è stato fornito dalla Protezione Civile, prima tramite conferenza stampa e poi online, ora è il Ministero della Salute ad occuparsi della diffusione dei dati sui nuovi casi, i morti e i guariti.

Coronavirus, il bollettino del 20 luglio

Ad oggi, lunedì 20 luglio,altre 190 persone sono risultate contagiate da Coronavirus, il totale dei casi sale così a 244.624. Ieri erano stati 219 i nuovi contagi, due giorni fa erano 249, secondo gli ultimi dati forniti dalla Protezione Civile e dal Ministero della Salute.

I morti sono stati 13, ieri erano state registrate 3 vittime, due giorni fa 14. Il totale dei decessi sale a 35.058. I guariti sono stati 213, il bilancio sale così a 197.162. Ieri erano guarite 143 persone. Tornano a scendere gli attualmente positivi: sono 12.404, ieri erano 12.440, dato in aumento rispetto a due giorni fa quando erano 12.368.


 


I contagi attuali nelle regioni

  • 7.141 in Lombardia
  • 1.298 in Emilia Romagna
  • 833 in Piemonte
  • 885 nel Lazio
  • 609 in Veneto
  • 324 in Toscana
  • 296 in Campania
  • 185 in Liguria
  • 146 nelle Marche
  • 157 in Sicilia
  • 121 in Abruzzo
  • 100 Bolzano
  • 99 in Friuli Venezia Giulia
  • 79 in Puglia
  • 71 in Calabria
  • 20 a Trento
  • 12 in Sardegna
  • 12 in Umbria
  • in Molise
  • in Basilicata
  • 1 in Valle d’Aosta

Leggi le tabelle:

Consulta la mappa:

Vai a:


Leggi anche:

 


Le ultime notizie sul coronavirus: segui la nostra diretta

 

TAG