Coronavirus, il bollettino del 4 luglio: 235 nuovi casi, 21 morti

bollettino-protezione-civile-coronavirus-italia-3-luglio

Coronavirus, ecco il consueto aggiornamento con i dati sull'andamento dell'epidemia. Il bollettino del 4 luglio: 235 nuovi casi, 21 morti

Il Coronavirus in Italia non arresta la sua diffusione: il numero dei nuovi casi resta sopra quota 200 ormai da tre giorni: nelle ultime 24 ore, si sono registrati +235 contagi, ieri erano +223 e due giorni fa +201. Preoccupa la regione Lazio dove, il 4 luglio, l’incremento di casi totali segna un +31 nelle ultime 24 ore. Il dato di oggi, 4 luglio, arriva a fronte di un numero di tamponi pressoché uguale a quello di ieri: oggi sono stati analizzati 51.011 test, ieri i tamponi eseguiti erano 50.096.

Coronavirus, il bollettino del 4 luglio

 

Mentre i casi totali arrivano a quota 241.419, il bollettino della Protezione civile, sotto la voce dei decessi, mostra un totale di 34.854: nelle ultime 24 ore, sono morte 21 persone affette da Covid, incremento superiore rispetto al 3 luglio, quando i decessi registravano un +15. I guariti totali, invece sono arrivati alla cifra di 191.944.

Le pressione nelle strutture ospedaliere continua a ridursi. Dei 14.621 attualmente infetti, 71 si trovano in terapia intensiva (ieri erano 79). I ricoverati con sintomi sono 940, mentre, in isolamento domiciliare, si trovano 13.610. Dall’inizio del monitoraggio, sono stati eseguiti 5.599.826 tamponi per un totale di casi testati pari a 3.377.073.



I dati dalle regioni

  • Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:
    • Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

       

    • 9.426 in Lombardia
    • 1.217 in Piemonte
    • 1.037 in Emilia Romagna
    • 854 nel Lazio
    • 388 in Veneto
    • 324 in Toscana
    • 283 in Liguria
    • 203 nelle Marche
    • 198 in Campania
    • 159 in Abruzzo
    • 138 in Sicilia
    • 111 in Puglia
    • 85 a Bolzano
    • 73 in Friuli Venezia Giulia
    • 48 a Trento
    • 26 in Calabria
    • 21 in Molise
    • 13 in Sardegna
    • 9 in Umbria
    • 4 in Valle d’Aosta
    • 4 in Basilicata

  • La situazione in Italia: 29 giugno 2020, ore 17.30

      Leggi le tabelle:



TAG