Cronaca
Trending

Covid in Italia, bollettino di oggi 3 gennaio: 14.245 nuovi casi, 347 morti e 14.746 guariti

Il bollettino dell'emergenza coronavirus in Italia relativo alla giornata di oggi, 3 gennaio

Mentre già si pensa ad un prolungamento di alcune misure restrittive dopo il 7 gennaio con un nuovo Dpcm, arrivano i dati aggiornati sui contagi da Coronavirus in Italia. Il bollettino della Protezione Civile e Ministero della Salute di oggi, 3 gennaio riporta 14.245 nuovi casi, 347 morti e 14.746 guariti. I dati del bollettino relativo alla giornata di ieri, 2 gennaio, riportavano 11.831 nuovi casi, 364 morti e 9.166 guariti

Continua la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 in Italia. Secondo il report del Ministero della Salute e del Commissario per l’emergenza, aggiornato alle 13.04 di oggi, sono 84.730 le persone che hanno ricevuto la prima dose di vaccino. Il Lazio si conferma la Regione con più vaccinati in assoluto finora, con oltre 16mila vaccini somministrati su 45.805 dosi consegnate.

  • NUOVI CASI: 14.245 (2.155.446 in totale)
  • DECEDUTI: 347 (75.332 in totale)
  • DIMESSI O GUARITI: 14.746 (1.503.900 totale)
  • TAMPONI: 102.974 effettuati

Coronavirus: il bollettino di oggi, 3 gennaio

I dati odierni, pubblicati nel bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute, arrivano a fronte di 102.974 tamponi eseguiti. Il totale del test nel Paese raggiunge quota 26.926.279, mentre il computo totale delle infezioni segna la cifra di 2.155.446. Il tasso di positività scende al 13,8%.

Sono 576.214 gli individui attualmente positivi. Di questi, 23.075 sono ricoverati con sintomi meno gravi (ieri erano 22.948), 2.583 si trovano in terapia intensiva (ieri erano 2.569) e 550.556 sono in isolamento.


bollettino-coronavirus-italia-3-gennaio-casi-morti


I dati dalle Regioni

  • 95.159 in Veneto
  • 77.825 in Campania
  • 77.153 nel Lazio
  • 56.628 in Emilia Romagna
  • 56.955 in Lombardia
  • 54.078 in Puglia
  • 35.591 in Sicilia
  • 21.463 in Piemonte
  • 16.754 in Sardegna
  • 11.649 in Friuli Venezia Giulia
  • 12.066 nelle Marche
  • 11.423 in Abruzzo
  • 10.850 a Bolzano
  • 9.948 in Toscana
  • 8.657 in Calabria
  • 6.191 in Basilicata
  • 5.787 in Liguria
  • 3.904 in Umbria
  • 1.981 a Trento
  • 1.738 in Molise
  • 414 in Valle d’Aosta

Campania

Sono 619 nuovi casi di Covid-19 registrati oggi in Campania, su 6411 tamponi analizzati. I decessi sono invece 18, contro i 29 riportati nel bollettino di ieri. Di questi, 7 deceduti nelle ultime 48 ore e 11 deceduti in precedenza ma registrati​ ieri​. I guariti salgono a  111.682, con 791 guarigioni registrate oggi.

Veneto

Crescono di un centinaio, rispetto a ieri, i positivi al Covid-19 in Veneto: sono 3.419 i contagi quotidiani. Il Bollettino regionale segnala un totale di 266.264, e 88 decessi, 6.763 dall’inizio della pandemia. Scende il numero dei ricoverati nei reparti ospedalieri, con 2.688 pazienti nelle aree non critiche e scende anche l’occupazione delle terapie intensive, con 365 ammalati.

Marche

Nelle Marche sono stati individuati nelle ultime 24 ore 372 nuovi casi, il 32,7% rispetto ai 1.138 tamponi processati all’interno del percorso per le nuove diagnosi; il giorno precedente, i positivi erano stati 285, il 41% rispetto ai 695 test effettuati. Il totale dei positivi dall’inizio della crisi pandemica è salito così a 42.602. I nuovi positivi sono stati individuati 49 in provincia di Macerata, 77 in provincia di Ancona, 167 in quella di Pesaro-Urbino, 43 nel Fermano, 29 nel Piceno e 7 fuori regione. Questi casi comprendono 42 soggetti sintomatici.

Toscana

“In Toscana i nuovi casi positivi sono 355 su 6.387 tamponi molecolari e 2.700 test rapidi effettuati”. Lo ha scritto sul proprio profilo Facebook il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. “Non abbassiamo la guardia”, ha continuato il governatore.

Alto Adige

Sono 305 i nuovi positivi in Alto Adige su quasi 6.000 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. L’azienda sanitaria provinciale indica che 96 positività sono emerse dall’analisi di 704 tamponi Pcr mentre 209 da 5.260 test antigenici eseguiti. Le persone decedute ieri sono 5 per un dato complessivo di 751. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti degli ospedali sono 186 (dieci in più rispetto a ieri) mentre restano 24 quelli che necessitano delle cure della terapia intensiva. I pazienti infetti ricoverati nelle strutture private convenzionate sono 149. In crescita le persone in isolamento domiciliare che oggi sono 7.748. I guariti dopo un test molecolare positivo sono 18.345.

Umbria

Sono 202 i nuovi casi di positività accertati nelle ultime 24 ore in Umbria, su 2.562 tamponi analizzati, con un tasso di positività del 7,9%. Secondo i dati della Regione aggiornati al 3 gennaio, i guariti nell’ultimo giorno sono stati 88 (24.905 in tutto) e tre i morti, dopo gli altri tre di ieri (631 dall’inizio della pandemia). Gli attualmente positivi salgono quindi a 3.904. C’è un ricoverato in meno di ieri: sono 316, 48 dei quali (uno in più) in terapia intensiva.

Lazio

L’assessore alla Sanità D’Amato ha comunicato di dati sul Coronavirus in Lazio: “Oggi su quasi 12 mila tamponi (+2.206) si registrano 1.681 casi positivi (+406), 24 decessi e +952 guariti. Stabili i decessi, aumentano i casi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive”. L’indice di positività è al 14%, a Roma i contagi restano stabili a quota 700.

Puglia

Altri 950 contagi in Puglia, a fronte di 7.591 test per l’infezione da Covid-19. Si registrano oggi 25 decessi: 8 in provincia di Bari, 3 in provincia BAT, 4 in provincia di Brindisi, 6 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 289 nuovi contagi su 3.296 tamponi (pari al 8,8%), di cui 1.085 test rapidi antigenici. I decessi registrati sono 19, a cui si aggiunge una morte pregressa afferente al 1 gennaio. I ricoveri nelle terapie intensive scendono a 61 mentre quelli in altri reparti sono 658.

Trento

Circa 3000 tamponi, 93 nuovi positivi al molecolare, 183 all’antigenico, 3 decessi: sono questi i numeri della Provincia Autonoma di Trento. In merito alla situazione dei posti letto, ieri i nuovi ingressi negli ospedali sono stati 30, mentre le dimissioni si sono fermate a 12: attualmente, quindi, i pazienti covid sono 426, di cui 44 in rianimazione.

Liguria

Sono 221 i nuovi contagi in Liguria su 2.140 tamponi molecolari effettuati (1.221 gli antigenici rapidi). L’epidemia causa poi altri 5 decessi in regione, di persone tra i 71 e i 92 anni, morte tra l’1 e il 2 gennaio. Risalgono i ricoveri: 27 in più a 767 nel complesso (ieri 740), con 71 posti in terapia intensiva occupati (ieri 66). Sono 118 i nuovi guariti, con 58 altre persone in isolamento domiciliare (sono ora 5.020). Ci sono 4.727 persone in sorveglianza attiva (ieri erano 4.901). Quanto ai nuovi contagiati, 71 risiedono nello spezzino, 68 in provincia di Genova (47 sotto Asl3 e 21 sotto Asl4), 44 a Imperia e 31 a Savona.

Calabria

In Calabria si registrano 150 nuovi positivi al Covid. I decessi sono 6, 488 da inizio emergenza.



Articoli correlati

Back to top button