Cronaca
Trending

Covid in Italia, bollettino di oggi 22 febbraio: 9.630 nuovi casi e 274 morti

Il bollettino dell'emergenza coronavirus in Italia relativo alla giornata di oggi, 22 febbraio

Arrivano i dati aggiornati sui contagi da Coronavirus in Italia. Il bollettino della Protezione Civile e Ministero della Salute di oggi, 22 febbraio: 9630 nuovi casi e 274 morti. I dati relativi alla giornata di ieri, 21 febbraio, riportavano 13.452 nuovi casi e 232 morti.

Intanto il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto Covid che proroga il divieto di spostarsi tra le Regioni fino al 27 marzo e la regola che limita la visita in case private solo a due adulti che potranno essere accompagnati da figli minori di 14 anni.

Covid: il bollettino di oggi, 22 febbraio

Sono 9.630 i nuovi casi di coronavirus in Italia. Sale così ad almeno 2.818.863 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 274 (ieri erano +232), per un totale di 95.992 vittime da febbraio 2020.

Le persone guarite o dimesse sono 2.334.968 complessivamente: 10.335 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri +8.946). E gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 387.903, pari a -992 rispetto a ieri (+4.272 il giorno prima).


covid-italia-bollettino-oggi-lunedi-22-febbraio


I dati dalle regioni

Toscana

“I nuovi casi registrati in Toscana sono 911 su 10.833 test di cui 9.094 tamponi molecolari e 1.739 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 8,41% (14,3% sulle prime diagnosi)”. I dati sono stati diffusi su Facebook dal presidente della Toscana, Eugenio Giani. Circa l’aumento del tasso di positività in Toscana – ha detto – “sicuramente sono preoccupato perché noi abbiamo vissuto le cinque settimane in zona gialla nel mese di gennaio con indici di contagi medi di 500 al giorno. Ormai è invece da cinque giorni che siamo alle soglie dei mille, quindi dal mese di gennaio al mese di febbraio si è sostanzialmente raddoppiato il livello di contagi”.

Veneto

Torna a scendere la curva dei nuovi contagi in Veneto, che registra 509 positivi nell’ultima giornata. Si riduce ancora il numero dei decessi, 9 rispetto agli 11 di ieri. Si tratta di numeri che potrebbero però risentire del consueto ritardo nel caricamento dei dati che si registra durante i fine settimana. Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia in Veneto sale a 327.016, quello delle vittime a 9.721. Resta stabile la situazione clinica, con 1.209 ricoverati nei reparti ordinari degli ospedali (stesso dato di ieri), mentre nelle terapie intensive si trovano 136 pazienti (+1 rispetto a ieri).

Abruzzo

Sono 351 su 14.768 test effettuati i nuovi positivi in Abruzzo, con altri 8 morti. Del totale di oggi, 5 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 36.842 guariti (+293 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei guariti e dei deceduti) sono 12972 (+48 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.4 per cento. 593 pazienti (+7 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 76 (invariato rispetto a ieri con 2 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 12.304 (+42 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 12.992 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+16 rispetto a ieri), 12.582 in provincia di Chieti (+155), 12.974 in provincia di Pescara (+118), 12.300 in provincia di Teramo (+61), 416 fuori regione (invariato) e 178 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Puglia

Oggi in Puglia sono stati effettuati 4.161 test e sono stati registrati 343 casi positivi: 174 in provincia di Bari, 25 in provincia di Brindisi, 18 nella provincia BAT, 67 in provincia di Foggia, 47 in provincia di Lecce, 16 in provincia di Taranto, 2 casi di provincia di residenza non nota. 6 casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti. Sono stati, inoltre, registrati 17 decessi.

Alto Adige

Un’altra giornata pesante in Alto Adige: l’Azienda sanitaria provinciale segnala altri 13 decessi che portano il totale, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, a 993. Nelle ultime 24 ore, inoltre, sono stati accertati 183 nuove infezioni: 119 sulla base di 1.135 tamponi pcr (di cui 295 nuovi test) e 64 sulla base di 6.097 test antigenici rapidi.

Marche

Sono 117 i positivi al Covid rilevati nelle ultime 24 ore nelle Marche tra le nuove diagnosi, un numero basso come tutti i lunedì legato alla quantità dei tamponi esaminati il giorno prima, che sono 1.047. Dei 117, 69 sono in provincia di Ancona, dove domani dovrebbero entrare in vigore nuove restrizioni con 20 Comuni in zona arancione. Ce ne sono poi 19 in provincia di Ascoli Piceno, 14 in quella di Fermo, 7 in quella di Pesaro Urbino, 3 in quella di Macerata e 5 fuori regione.

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore “sono stati testati 1.047 tamponi: 524 nel percorso nuove diagnosi (di cui 87 nello screening con percorso Antigenico) e 523 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 22,3%)”. I 117 positivi comprendono 19 soggetti sintomatici. Sugli 87 test del Percorso Screening Antigenico sono stati riscontrati 14 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 16%.

Umbria

Più guariti, 161, che nuovi positivi, 97, al Covid in Umbria nell’ultimo giorno secondo quanto riporta il sito della Regione. Registrati altri dieci morti, con gli attualmente positivi in calo, 8.474, 74 in meno di ieri. I tamponi analizzati sono stati 633 e i test antigenici 612. Con un tasso di positività del 7,79% sul totale (era l’8,8% lunedì scorso) e del 15,3% sui soli molecolari (14,9%). I ricoverati in ospedale sono ora 556, cinque in più di ieri, 81 dei quali, due in meno, in terapia intensiva.

Le altre Regioni

In Friuli Venezia Giulia 114 nuovi contagi e 11 morti.



Articoli correlati

Back to top button